Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 20, 2022 Ufficio Stampa Running Club Torremaggiore 695volte

Teresa Lelario trionfa alla 6ore di Putignano

Teresa Lelario in azione Teresa Lelario in azione Foto Dino Giliberti

19 Marzo - 72km e 6 metri, record femminile della gara nelle edizioni sinora disputate.

Può bastare questo per descrivere la vittoria di Teresa Lelario alla 6 ore di Putignano, una delle ultramaratone più impegnative e meglio organizzate del sud Italia. Alla sua seconda 6 ore, la Campionessa Italiana della 100km, reduce dalla 100km del Conero dello scorso mese, portacolori della Running Club Torremaggiore, allenata dal prof. Vittorio Polvani, parte, controlla e si gestisce riuscendo a dominare con un andatura costante nelle 6 ore di gara. Alle gambe, alla testa e cuore di Teresa, si è aggiunto da poco il "metodo Polvani" : concretezza, umiltà e determinazione, un connubio che porterà Teresa lontano. Anche questa vittoria è  stata immortalata con il tradizionale sorriso che è il migliore spot pubblicitario per la corsa e per l'ultramaratona in particolare. A Teresa va l'augurio di continuare a correre e raggiungere i risultati che per passione, determinazione e umiltà merita.                                                 

NdR: Teresa Lelario ha preceduto Annalisa Fitti (Podistica San Salvo), seconda con 66594 metri, e Patrizia Pricci (Amatori Putignano), terza con 62622 metri. 29 le arrivate. Tra gli uomini si  imposto Vincenzo Mirizzi (Amatori Putignano) con 73086 metri seguito da Gabriele Buscicchio (Grecia Salentina), secondo con 71084 metri, e Fabrizio Samuele (Passologico), terzo in 70038. 111 i finisher.  

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina