Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 11, 2022 Ufficio Stampa Evento 537volte

Caselle Torinese - Corsa dei Record, Etiopia e Kenia per nuovi primati

I primi tre uomini I primi tre uomini Foto Ufficio Stampa Evento

10 Aprile - Miglior ritorno, la Corsa dei Record non poteva festeggiare. Dopo due anni di stop per il Covid, la mezza maratona che congiunge Lanzo Torinese e Caselle Torinese si è riappropriata del proprio posto nel calendario nazionale della Fidal e lo ha fatto regalando agli appassionati una prestazione monstre, quella dell’etiope Addisalem Belay Tegegn, portacolori della Atletica Saluzzo, che ha sbriciolato il primato femminile della corsa facendo fermare i cronometri sul tempo di 1h10’39”.
La gara della rappresentante etiope è stata straordinaria, considerando anche che veniva da altre due mezze maratone nelle due ultime domeniche in Polonia corse sempre sugli stessi ritmi, che a Caselle Torinese le sono valsi la quinta posizione assoluta. Letteralmente frantumata la resistenza della sua connazionale Asmerawork Bekele Workeba (Pod. Torino), staccata di oltre 10 minuti in 1h21’19”, terza posizione per la bulgara Bilserin Syuleyman (Skla Novi Pazar) in 1h25’40”. Quarta la prima delle italiane, Anna Caporusso (Gs Avis Ivrea) in 1h26’00”.

Record caduto anche al maschile, per merito del kenyano Rodgers Maiyo (Pod.Torino) che ha fermato i cronometri sul tempo di 1h03’09”; alle sue spalle una coppia dell’Atl.Saluzzo, ma stupisce la prestazione di Marco Moletto, capace d’inserirsi al secondo posto in 1h03’27” davanti all’altro kenyano Eric Muthomi Riungu in 1h05’29”.

Il ritorno de La Corsa dei Record va così in archivio con grandi risultati cronometrici. Al traguardo sono giunti in 249 corridori, un numero destinato indubbiamente a crescere nelle prossime edizioni, considerando anche l’estrema scorrevolezza del tracciato. La gara ha goduto ancora una volta dell’appoggio e sostegno delle amministrazioni locali coinvolte lungo il percorso, come anche delle varie associazioni del territorio che hanno supportato l’Asd Filmar nella riproposizione di quella che ormai è una classica dei 21,097 km. 

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Comitato Organizzatore

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina