Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 24, 2022 Ufficio Stampa Evento 235volte

Cortina d’Ampezzo (BL) - Cortina Skyrace, Martinez Perez vince con record; Gaggi tra le donne

La partenza La partenza Foto Ufficio Stampa

23 giugno – Parla spagnolo Cortina Skyrace, la gara inaugurale del ricco programma 2022 della Lavaredo Ultra Trail by UTMB®.

La gara, andata in scena nella serata, ha visto confrontarsi 426 concorrenti: per loro, una fatica lunga 20 chilometri, con partenza e arrivo in Corso Italia a Cortina d’Ampezzo. Mille i metri di dislivello. A vincere è stato l’iberico Antonio Martinez Perez con il tempo, record, di 1h29’21”, oltre tre minuti meno del connazionale Alex Garcia Carillo che nel 2021 aveva fermato le lancette del cronometro sul tempo di 1h32’33”. Al secondo posto, staccato di una trentina di secondi (1h29’54” il riscontro cronometrico), il lombardo Luca Del Pero che aveva guidato la prima parte di gara fino a Forcella Zumeles, “tetto” della prova con i suoi 2.072 metri di altitudine. A completare il podio un altro atleta lombardo, Lorenzo Beltrami (1h33’13”).

«Siamo partiti molto velocemente, sono arrivato a Forcella Zumeles secondo, poi in discesa ho recuperato e sono riuscito a vincere, come lo scorso anno avevo fatto con la Cortina Trail», dice Antonio Martinez Perez. «Magari in futuro potrei aumentare la distanza e fare la Ultra. Di sicuro, vorrei essere qui a Cortina anche il prossimo anno».
 
Al femminile, la gara ha visto il dominio della valtellinese Alice Gaggi, più volte sui podi iridati nella di corsa in montagna. 1h52’13” il tempo fatto registrare dalla vincitrice. Con lei sul podio la francese Lucille Germain (1h58’40”) e la bellunese Sara Mazzucco (2h04’21”). «Sono davvero contenta della mia prima Cortina Skyrace» commenta Alice Gaggi. «Non solo perché ho vinto ma perché ho corso in posti fantastici e con tifo incredibile sia lungo il percorso che all’arrivo».
 
Venerdì, 24 giugno, alle 8 il via alla Cortina Trail (48 chilometri di sviluppo e 2.600 metri di dislivello positivo) mentre alle 23 alla gara clou, la Lavaredo Ultra Trail (120 chilometri per 5.800 metri di dislivello).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina