Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 16, 2022 Ufficio Stampa Fidal 721volte

38^ Casaglia-San Luca, vince Ricciardi e si stra-conferma la Morlini

La partenza La partenza Foto Organizzatori

Bologna, 15 Luglio - Si è conclusa la 38^ edizione della Casaglia-San Luca, la corsa su strada di 10,2 km organizzata dalla Acquadela Bologna, che ha avuto oltre 400 iscritti e 389 atleti classificati, confermando i numeri di presenze delle recenti edizioni in cui la gara era stata disputata, prima della sosta forzata per la pandemia negli anni 2020 e 2021. E’ stata occasione anche per tutti i presenti di rivedere amici e conoscenti, accorsi in Piazza della Pace e lungo il percorso per assistere a questa storica manifestazione. Sono intervenute alla Casaglia San Luca Roberta Li Calzi, assessora allo sport del Comune di Bologna e Ester Balassini, delegata Fidal di Bologna.
La gara maschile ha avuto come protagonisti 2 atleti che hanno preso subito un buon vantaggio su tutto il resto del gruppo: Luis Matteo Ricciardi e Mamadi Kaba. Alternatisi al comando per tutta la gara, nel tratto finale della discesa di San Luca, lo spunto finale di Ricciardi ha avuto la meglio su Kaba, che ha concluso a 5 secondi dal vincitore.
Tempo del vincitore 34.45, circa 40 secondi in più del record della gara nell’attuale percorso, che risale alla edizione 2018 con vincitore il marocchino Abdelhamid El Zahidy. Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis) è atleta bolognese, peraltro anche dello stesso quartiere dove si svolge la Casaglia San Luca, un percorso tante volte fatto in allenamento da Luis, che iniziò la sua carriera atleta proprio nelle file della Acquadela, società organizzatrice della Casaglia San Luca. Specialista delle gare di mezzofondo, Ricciardi vanta primati personali significativi come 3.48.11 nei 1500 metri, realizzato appena 3 giorni fa a Trento, 8.17.04 nei 3000 metri e 30.09.27 nei 10000 metri. E per Ricciardi tanta soddisfazione di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Casaglia San Luca, in aggiunta a campioni olimpici ed europei vincitori di tante edizioni in anni precedenti.
Dopo Mamadi Kaba (Atl. Castenaso Celtic Druid) si sono piazzati nella classifica maschile, denominata Trofeo Eternedile, Arturo Ginosa (Lolli Auto), Davide Sughi (Atletica Blizzard) e Armando Falbo (Pontelungo Bologna).
Combattuta anche la gara femminile, con 5 atlete che hanno concluso la gara nell’arco di una quarantina si secondi. Ha prevalso Isabella Morlini (Atl. Reggio), già vincitrice delle precedenti 3 edizioni della Casaglia San Luca, con il tempo di 43.13, che ha preceduto Federica Cicognani (Atl. Imola Sacmi Avis) con 43.24, Valentina Landuzzi (Pontelungo Bologna) con 43.28, Anna Spagnoli (Gabbi) con 43.37 e Francesca Ravelli (Atl. Casone Noceto) con 43.52.

Erano previste oltre alle premiazioni per i primi 5 atleti delle classifiche assolute maschili e femminili, anche premiazioni per tutte le categorie Fidal. Inoltre ai primi 100 classificati è stata consegnata la medaglia speciale TOP 100, mentre a tutti gli altri classificati hanno ricevuto la medaglia FINISHER.
Abbinata alla Casaglia San Luca 2022 vi era anche una speciale classifica in base alla somma dei tempi della gara Rimm di Rioveggio dell’8 luglio scorso (corsa in salita di 4 km a cronometro, coorganizzata sempre dalla Acquadela) e del tempo parziale della prima parte della Casaglia San Luca, fino al colle di Montalbano.
I vincitori sono stati Armando Falbo (Pontelungo) e la stessa Isabella Morlini (Atl. Reggio) che aveva vinto anche la stessa Rimm. Inoltre tutti i 30 atleti che hanno preso parte a entrambe le manifestazioni hanno ricevuto un premio aggiuntivo offerto dalla Acquadela.
La classifica di società intitolata a Pier Paolo Cristoferi, storico dirigente della Acquadela, è stata vinta dalla Gabbi, il cui Presidente Nerio Morotti ha voluto ricordare la sua amicizia con Cristoferi. Pontelungo e Passo Capponi hanno completato il podio delle società. 

Appuntamento quindi per la 39^ edizione della Casaglia San Luca che si disputerà venerdì 21 luglio 2023. 

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Comitato Organizzatore

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina