Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 01, 2022 Ufficio Stampa Evento 70volte

PozzolGroppo (AL) - 27^ Marcia delle Pesche a Bossi e Silvani

La partenza La partenza Foto Baschiera

31 Luglio - E’ stata un successo la 27^ edizione della Marcia delle Pesche disputatasi a PozzolGroppo sulle colline che fanno da confine fra la provincia di Pavia e quella di Alessandria. La manifestazione, organizzata sotto l’egida della Fidal, dell’Agriturismo “Casa Tui” con il patrocinio del comune di Pozzol Groppo e in collaborazione con l’Atletica Iriense di Voghera, era valida anche come 17^ prova del Grand-Prix Seniores Master della FIDAL Pavia. 

Lo scorso 29 Luglio, nonostante il forte temporale che ha colpito l’Oltrepo’ Pavese, in tanti, dopo 2 anni di stop legato all’emergenza sanitaria, hanno voluto scoprire o ripercorrere un tracciato molto impegnativo di 6 km ricco di saliscendi, che proprio a causa del maltempo gli organizzatori hanno dovuto ridisegnare nel tratto finale a salvaguardia dell’incolumità dei concorrenti. 

Il primo a tagliare il traguardo è stato l’Over23 Alessandro Bossi del GP Ciarlaschi che ha prevalso sull’Over35 Stefano Contardi (Atl. Pavese) mentre terzo si e’ classificato l’Over50 Gianluca Atzori (GP Ciarlaschi). Fra le donne, la favorita di turno, Elehanna Silvani, Over40 dell’Azalai Tortona, ha vinto per distacco anticipando la pari categoria Michela Sturla (Running Oltrepo’); terza è poi risultata l’Over35 Paola Zani (Running Oltrepo’). 

«La ‘Marcia delle Pesche’ è la corsa storica per il nostro territorio- spiega la responsabile dell’agriturismo “Casa Tui” e promotrice dell’evento Claudia Torre- e da anni ci vede collaborare nell’organizzazione insieme con le aziende agricole della zona. È una gara molto amata dai podisti della nostra regione, perché presenta un percorso misto, con salite, discese e tratti in sterrato. Quest’anno, per motivi di metereologici, abbiamo dovuto variare il bello ed impegnativo tratto finale, ma siamo comunque felici in quanto gli atleti hanno apprezzato il tracciato e capito il nostro impegno nel fare del bene alla comunità in un momento non facile anche dal punto di vista economico». 

Nelle varie categorie questi sono stati i responsi: alle spalle di Bossi fra gli Over23 troviamo Simone Capanna (CUS Parma); negli Over35 dopo Contardi troviamo Stefano Pedrazzani (Azalai Tortona) che ha anticipato Andrea Molinari (Atletica Novese). Fra gli Over40, Emanuele Massini (GP Ciarlaschi) ha avuto la meglio sul compagno di societa’ Ivan Palumbo e su Alberto Furia (Azalai Tortona). Fabio Andreoli (GP Ciarlaschi) si è imposto fra gli Over45, davanti all’alessandrino Stefano Trovamala (Bio Correndo) e Fabio Malaspina (Running Oltrepo’); fra i cinquantenni alle spalle di Atzori si classificano Alessandro Bassi (Bio Correndo) e Giuseppe Cordara (US Scalo). L’alessandrino Roberto Sartor (SAI Frecce Bianche) fa sua la classifica Over55, a scapito di Paolo Giudici (100 Torri) e Giacomo Tofalo (Atl. Novese). Gli Over60 hanno visto vincitore Rocco Longo (Atl. Novese) sul compagno di casacca Maurizio Traverso e Nicola Calia (Azalai Tortona). Fra gli Over65 Francesco Macri’ (Atl. Pavese) ha preceduto Fabrizio Tiozzo (GP Garlaschese) e Roberto Andreetta (US Scalo). Nella Over70 Francesco Puccio (Atl. Pavese) batte il compagno di societa’ Giancarlo Sfondrini e il milanese Remigio Pezzolato (ALA Abbiategrasso). Infine nella Under23 si classifica primo Tommaso Giudici (100 Torri). 

In campo femminile nella Over23 vince Benedetta Novazino (Buccella Runners) mentre nelle Over35 alle spalle di Zani troviamo Chantal Bega (Running Oltrepo’). Claudia Fossa (Atl. Novese, fra le cinquantenni, ha vinto a discapito di Franca Re (Azalai Tortona) e Valerie Fouqueray (GP Garlaschese). Fra le Over70 vittoria per Milena Maggi (AVIS Pavia) che anticipa due atlete dell’Atletica Pavese Francesca Mattiolo e Carilla Invernizzi. Tra le quarantenni terzo posto per Silvia Malagoli (GP Garlaschese). 

«E’ la mia prima volta alla ‘Marcia delle Pesche’ – commenta Bossi – percorso tosto da correre per i saliscendi e il terreno non facile con sfondo le colline di Pozzol Groppo che offrono un paesaggio bello e suggestivo». 

«Sono soddisfatta – gli fa eco la vincitrice in rosa – il percorso pur se ridimensionato è stato comunque impegnativo e le avversarie mi hanno costretto a dare il massimo. Complimenti agli organizzatori». 

Le società più numerose sono state Atletica Pavese, Atletica Novese e Atletica Iriense Voghera. 

Le classifiche delle gare sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it e www.fidal-lombardia.it

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina