Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 07, 2022 Comunicato Stampa 405volte

Rocca Susella (PV) – 39° Trail di San Zaccaria, s’impongono Pedrazzani e Figini

La partenza La partenza Foto Gentili

7 Agosto - Non ha tradito le aspettative la 38esima edizione del Trail di San Zaccaria. Una mattinata con cielo parzialmente coperto e temperature leggermente più miti del caldo asfissiante dei giorni scorsi ha accolto i tantissimi partecipanti alla gara dell’Oltrepo Pavese, valida per il Campionato Provinciale Uisp e intitolata alla memoria di Angelo Torlasco, nella quale Stefano Pedrazzani ha imposto la sua legge in maniera perentoria.

Il corridore dell’Azalai ha coperto i 20 km previsto con un dislivello di 1.000 metri nel notevole tempo di 1h43’19”, basti pensare che solamente altri 4 concorrenti sono riusciti a scendere sotto il muro delle 2 ore. Alle spalle di Pedrazzani volata per la seconda piazza, con Aziz Meliani che in 1h53’23” l’ha spuntata su Alessandro Merlin (Escape Team).

In campo femminile clamoroso innanzitutto il fatto che tutte e tre le ragazze sul podio siano riuscite nell’impresa di entrare fra i primi 10 assoluti. La vittoria si è risolta anche questa allo sprint premiando la pluricampionessa Katia Figini (Azalai) che in 2h02’16” ha prevalso su Anna Grignaschi (Next 42,195), terza la campionessa uscente, Clara Nobile (Iriense) a 1’42”.

Tantissimi i volontari sparsi sul percorso a garantire la riuscita dell’evento, che ha avuto nel Comune di Rocca Susella e nella Pro Loco un forte appoggio, come anche dall’Uisp che nella gara dell’Atletica Pavese vede sempre uno degli eventi di maggior richiamo dell’estate podistica lombarda. L’appuntamento è già proiettato verso il prossimo anno, per avvicinarsi sempre più al traguardo prestigioso del quarantennale.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina