Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 07, 2022 Ufficio Stampa Evento 364volte

Chies d’Alpago (BL) - Gasser e Pol vincono la 10^ Alpago Sky Super 3

Lorenzi e Gasser Lorenzi e Gasser Foto Ufficio Stampa Evento

7 agosto – Si è svolta questa domenica a Chies d’Alpago la decima edizione di Alpago Sky Super 3, la skyrace che vuole onorare la memoria di Andrea Zanon, David Cecchin e Maudi De March, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012.

L’evento clou di Alpago Sky Super 3 era costituito dal percorso Sky 3, un tracciato di 22 chilometri di sviluppo e 1.980 metri di dislivello nel quale si combinano tecnicità e paesaggi suggestivi. Considerate le sfavorevoli previsioni meteo, nella serata della vigilia l’organizzazione ha optato per il tracciato alternativo che si mantiene a quote più basse rispetto agli oltre 2000 metri del Monte Venal, conservando comunque le caratteristiche di dislivello e tecnicità di quello originario. Lo sviluppo del tracciato è stato dunque di 22 chilometri mentre il dislivello di 1400 metri. A mettere in fila la concorrenza è stato l’altoatesino Lukas Gasser che ha portato a termine la propria fatica in 2h00’13”, precedendo di 11” il veronese Francesco Lorenzi e di 39” il bellunese Gabriele Del Longo. A completare la top five sono stati l’atleta di casa Gianpietro Barattin e il veronese, azzurro di winter triathlon, Mattia Tanara.

La gara femminile è stata vinta dalla bellunese Giulia Pol in 2h27’18” davanti a Simona Checcucci e Milena Pasin.

Sono rimasti invariati gli altri due percorsi di Alpago Sky Super 3, quello della Mini Sky 3 (12 chilometri e 780 metri di dislivello con partenza e arrivo a Lamosano), per concorrenti allenati ma che preferiscono distanze e dislivelli contenuti, e la Camminata per tutti (5 chilometri di sviluppo e presenta 250 metri di dislivello, sempre con partenza e arrivo a Lamosano, prova senza classifiche), prova accessibile a chi voglia semplicemente passeggiare.

La Mini Sky 3 ha visto il successo di Klajdi Jaupaj (Podisti Monselicensi) sull’alpagoto Stefano Mognol e sul trevigiano Samuele Toscan. Nella classifica femminile a primeggiare è stata la bellunese Sara Mazzucco che ha avuto la meglio sulla trevigiana Patrizia Zanette e su un’altra bellunese, Elena Andrich.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina