Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 02, 2022 Ufficio Stampa Evento 257volte

Signa (SI) – Passuello e La Gorga vincono la 35^ Mezza della Paglia

Il podio femminile Il podio femminile Foto Gentili

2 Ottobre - E’ Domenico Passuello il vincitore della 35esima edizione della Mezza della Paglia, la maratonina disputata oggi a Signa (FI). Ma più che di vincitore bisognerebbe parlare di trionfatore assoluto, vista la superiorità messa in mostra da Passuello nel corso di tutta la gara. Il portacolori del Gs Lucchese ha ben presto fatto il vuoto alle sue spalle trasformando la gara sui 21,097 km in un vero e proprio allenamento lungo. Il corridore toscano ha chiuso in 1h10’13” con 2’22” di vantaggio su un altro esponente di primo piano del movimento regionale, Samuele Oskar Cassi (Atl.Calenzano) mentre terzo è terminato AbdelolamedLablaida (Gs Maiano) a 4’48”.

Lotta più aspra in campo femminile, dove Romina La Gorga (Atl. Campi) ha comunque saputo fare la differenza andando ad aggiudicarsi la gara in 1h34’35” con 55” su Isabella Mainetti (Gs Le Panche Castelquarto), mentre il terzo gradino del podio è stato appannaggio di Flavia Cristianini (Gs Parco Alpi Apuane) a 1’35”.

La gara, valevole per il Trofeo E. Camangi, ha fatto registrare una grande partecipazione con 169 arrivati nella sola mezza senza considerare tutti gli altri eventi della mattinata, a dispetto di una domenica ricca di concomitanze. Grandi apprezzamenti sono stati rivolti al percorso, ben gestito e molto filante, grazie anche alla perfetta gestione dei volontari divisi fra la stessa e i servizi pre e post gara. Un grazie anche all’amministrazione comunale di Signa che ha sempre creduto in quest’evento e a tutte le associazioni del territorio come anche all’Uisp che ne ha fatto un caposaldo del proprio calendario su strada.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina