Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 30, 2022 575volte

Francoforte: 2:25:36 per Yaremchuk, 2:39:54 per Lonedo

Sofiia Yaremchuk Sofiia Yaremchuk ph Stefano Morselli/Racephoto

Sofiia Yaremchuk ha corso in 2:25:36 la Maratona di Francoforte corsasi oggi e che ha visto vincere i keniani Brimin Misoi e Selly Chepyego.
L’azzurra (di origine ucraina, ma da sei anni residente a Roma) è giunta 4^ assoluta e prima europea con l'8° tempo alltime italiano e personal best frantumato; meno bene Rebecca Lonedo (9^ assoluta) che ha pagato pegno nella seconda parte di gara chiudendo in  2h39:54 dopo esser transitata alla mezza in 1:15:47.

 

Aggiungiamo, dal sito ufficiale (https://live.frankfurt-marathon.com/2019/i dati salienti della gara.

Primi uomini:1. Brimin Misoi KEN 2:06:11 2. Samwel Mailu KEN 2:07:19 3. Derese Ulfata ETH 2:07:30 4. Balew Derseh ETH 2:09:21 5. Martin Kosgey KEN 2:10:22 6. Bonface Kiplimo KEN 2:11:08 7. Hendrik Pfeiffer GER 2:11:28 8. Stephen Mugambi KEN 2:11:34

Prime donne:  1. Selly Kaptich KEN 2:23:11 2. Helah Kiprop KEN 2:24:40 3. Jackline Chepngego KEN 2:25:14 4. Sofiia Yaremchuk ITA 2:25:36 5. Caroline Jepchirchir KEN 2:27:58 6. Sardana Trofimova KGZ 2:28:50 7. Meseret Alemu ETH 2:29:21 8. Martha Akeno KEN 2:36:33

6247 i classificati uomini, e 1299 donne, entro le 6h33, ovviamente del tempo netto; più 1028 staffette di 4 componenti, tra le quali, con 2.22:00, ha vinto una squadra tedesca (Lukas Abele, Müller, Bergmann, Marius Abele).

152 gli italiani che risultano in classifica. Il migliore Marco Najibe Salami, 23° in 2.25:38, seguito da Giovanni Vanini, 32° in 2.29:22.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina