Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 17, 2019 494volte

Grande prestazione femminile: l'etiope Gidey corre i 15 km in 44:21

Letesembet Gidey ha appena vinto i mondiali di cross junior a Guiyang (China), anno 2017 Letesembet Gidey ha appena vinto i mondiali di cross junior a Guiyang (China), anno 2017 Hiwott

E’ successo a Nijmegen (Olanda). La gara è la Seven Hills Run, una delle più famose corse su strada di quelle parti, giunta alla 36^ edizione. Nella competizione femminile l’etiope Letesembet Gidey ha letteralmente volato per 15 chilometri alla media di 2’57/km, chiudendo con un mostruoso 44:21, un minuto e sedici secondi in meno di Joyciline Jepkosgei (la vincitrice della maratona di New York), che sulla stessa distanza aveva corso in 45:37 (Praga 2017). Ovviamente ha polverizzato il record della gara, ottenuto da Tirunesh Dibaba nel 2009 (46:29). Se la prima parte della sua gara era stata “normale” (forse a causa del percorso), passaggio in 15:09 ai 5.000 metri, nella seconda e terza è stata superlativa, prima passando al km 10 in 29:44 e poi correndo gli ultimi 5 in 14:40.

Per dare un’idea della qualità della prestazione, la Gidey ha corso gli ultimi 10 km (quindi dal km 5 al km 15) in 29:12, quando il record del mondo sui 10.000 metri (quindi in pista) è di 29:17, detenuto da Almaz Ayana (Rio de Janeiro 2016). Ora viene spontaneo chiedersi cosa sarebbe capace di fare su una mezza maratona.

Letesembet Gidey è atleta molto giovane: classe 1998, medaglia d’argento dietro Sifan Hassan ai recenti mondiali di Doha sui 10.000 metri, dove ha realizzato il suo personale in 30:21.

Per chiarezza, questo risultato, pur nella sua grandezza, non costituisce record del mondo in quanto la distanza non è riconosciuta dalla IAAF (Federazione mondiale di atletica leggera), pertanto si deve parlare di 'miglior prestazione'.

Nella stessa gara il vincitore maschile è stato l’ugandese Stephen Kissa: suo tempo 41:49.
La Seven Hills Run è una gara che porta bene agli atleti etiopi, è stata vinta per ben 13 volte dalle donne e 10 dagli uomini di quello stato.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina