Stampa questa pagina
Mar 07, 2020 Comunicato stampa 410volte

La rinuncia della “Via degli Dei” Bologna-Fiesole

6 marzo - Nel rispetto delle norme contenute nel decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 Marzo 2020 concernenti “Misure per il contrasto ed il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, l'Associazione Sportiva Ultra Trail Via degli Dei, sentito il parere degli altri soggetti coinvolti nell'organizzazione delle gare, ha deliberato di annullare gli appuntamenti in programma dal 3 al 5 aprile p.v. Decisione sofferta che lascia l'amaro in bocca ma necessaria per la salvaguardia della salute, bene primario di tutti atleti e non, e l'osservanza delle regole. Decisione assunta dopo avere informato e illustrato le motivazioni ai Sindaci dei Comuni emiliani e toscani attraversati dalle gare e sentito il parere dei soggetti coinvolti nell’organizzazione.

Gli atleti iscritti vengono ora contattati via email e potranno scegliere se richiedere il rimborso della quota detratto delle spese sostenute fino al momento dell'annullamento, oppure posticipare l’intera quota alla prossima edizione che si svolgerà dal 16 al 18 aprile 2021.  Fra le opzioni offerte dal comitato organizzatore agli atleti circa il reintegro della quota di iscrizione, sta la possibilità di donare l’importo versato al Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna impegnato attraverso Unità Operative e Centri di ricerca nella prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie infettive come il Coronavirus.

Con l'occasione il comitato organizzatore rivolge un sentito ringraziamento a Volontari, Associazioni, Istituzioni, Partner, a tutti i numerosi atleti provenienti dall'intero territorio nazionale e diversi paesi esteri che anche quest’anno con la propria adesione ci avrebbero onorato della loro presenza.
La macchina organizzativa non si ferma e sta già lavorando per l'edizione 2021 dell'Ultra-Trail® Via degli Dei, Flaminia Militare Trail e Monte Senario Trail.