Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 27, 2024 Redazione Podisti.net 569volte

A Roma e dintorni, domenica 28, due Ecomaratone: e 4 a Rieti!

C'è Eco ed Eco... C'è Eco ed Eco... collage di Roberto Mandelli

27 gennaio – Per par condicio, segnaliamo entrambe le iniziative romane, notando che hanno comunque due denominazioni diverse e dunque non ravvisiamo usurpazioni di marchi registrati. Quanto al grado di “eco” della seconda gara (avallato anche dalla IUTA), lo si desume dal comunicato che ne dichiara lo svolgimento lungo una pista ciclabile che entra in una riserva naturale. 

  1. Un comunicato, piuttosto ‘passionale’, della “Associazione Roma Ecomaratona” annuncia:

 IV EDIZIONE della Roma Ecomaratona versione autogestito di 42 km. Evento organizzato dalla ASD Roma Ecomaratona. Trattasi di un Trail su percorso spettacolare tra i boschi del Parco Regionale dei Castelli Romani. Festeggiamo il 40° anno dall'istituzione dell'Ente parco.

Partenza 28 gennaio 2024 ore 8:00 da Via Vicinale delle Faete 27 d

(Stazione Trail Zitelli), Campi di Annibale - Rocca di Papa [ndr: 36 km da Roma]

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3494468790 Massimo Guidobaldi

C'è stata un po' di confusione con il vero significato di Ecomaratona ultimamente... la Ecomaratona ha tutto un altro significato che il Club Super marathon d'Italia sta promuovendo, sempre per la stessa giornata del 28 gennaio, con il loro evento Ecomaratona della Capitale, snaturandolo.

Ecomaratona vuole dire spazi grandi in luoghi spesso incontaminati, non antropizzati, vette, monti, creste, dislivelli e non di certo gare a circuito per appassionati che hanno esigenze diverse dai chi corre e fa Trail running!

La Roma Ecomaratona è nata per il Trail running, e si sono già realizzate tre edizioni della Roma ecomaratona, esattamente nel 2010-2011-2013. Loro la dovrebbero chiamare “Gran Premio di Roma”.

La Roma Ecomaratona è un marchio registrato e comprende un circuito di Ecomaratone in Italia! L’Associazione Sportiva Dilettantistica Roma Ecomaratona è un’associazione apartitica, apolitica, aconfessionale e senza fini di lucro, che intende  uniformarsi nello svolgimento della propria attività ai principi di democraticità della struttura, nonché di democraticità e pari opportunità nell’accesso alle cariche elettive e di gratuità delle cariche associative ed ha per scopo: lo sviluppo e la diffusione dell’attività dell'Atletica Leggera e in particolare della corsa a piedi in ambienti naturali e attività sportive connesse a questi ultimi.

Le strategie della nostra Associazione riconoscono i valori del rispetto dell'ambiente, dell'amore per la natura e delle bellezze racchiuse nelle aree di parco e riserve naturali; individuano le nuove frontiere della corsa che modificano l'approccio di un'atleta e dell'organizzazione di manifestazioni sportive, non più legato principalmente alla competizione ed al risultato, ma anche al sentirsi un tutt'uno con il territorio e con l'ambiente naturale stesso

https://www.facebook.com/share/LQofbHPJEZvPw4EZ/

 

  1. Dal sito https://www.clubsupermarathon.it/comunicato-stampa-ecomaratona-della-capitale-domenica-28-gennaio-al-municipio-ix/

È tutto pronto per la prima storica edizione della EcoMaratona della Capitale. Ecco un nuovo grande evento che entra nel calendario sempre più fitto dell’organizzazione targata Club Super Marathon Italia, un sodalizio nazionale che raccoglie oltre 1200 soci tra maratoneti ed ultramaratoneti. L’appuntamento è fissato per domenica 28 gennaio 2024, ore 9.00 dallo Sport City Roma. Ma molti appassionati podisti si ritroveranno già il giorno prima, sabato 27 gennaio, quando andrà in scena l’assemblea nazionale del Club Super Marathon Italia presso le Scuderie San Carlo.

Un evento, tre distanze: i partecipanti all’EcoMaratona della Capitale possono infatti scegliere se cimentarsi sui 10,6 km, sui 21,2 km oppure sui 42,4 km. Il tutto, in uno scenario davvero unico e irripetibile. Il punto di forza dell’intero progetto è infatti la location dove si correrà. Si parte e si arriva negli eleganti ed enormi spazi dello Sport City Roma (strada del Portillo 282). Il tracciato davvero suggestivo, lungo la ciclabile del Portillo, porterà i partecipanti al Campus Biomedico di Roma da dove i runner si troveranno proiettati in un’area naturale di incredibile bellezza, la Riserva Naturale Decima Malafede, lo scenario evocativo di film cult come Er più o dell’operetta Rugantino. Un modo per scoprire i luoghi dove ogni giorno si formano le studentesse e gli studenti delle Facoltà Dipartimentali di Medicina e Chirurgia, Ingegneria e Scienze e Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile e One Health che, per un giorno, svestiranno i panni dei talentuosi studenti per vestire quelli del podista.

Ecco un angolo un po’ nascosto nel cuore di Roma, spesso escluso dai più classici itinerari turistici, ma assolutamente da non perdere perché affascinante come altre mete più blasonate e gettonate della Città Eterna. All’uscita dell’area naturale, sempre attraverso la ciclabile del Portillo, il serpentone colorato dei podisti farà ritorno allo Sport City Roma, completando così un tracciato di 10,6 km da percorrere una sola volta per chi è iscritto alla gara breve denominata IX in Cammino, due volte per la Eco Half Marathon della Capitale e quattro volte per essere tra i finisher della prima edizione della EcoMaratona della Capitale, che assegnerà i titoli italiani IUTA di Ecomaratona.

 

E se allarghiamo appena un po' l'orizzonte, ecco a Rieti le 4 maratone (non dichiaramente "eco") in 4 giorni... https://podisti.net/index.php/calendario/23947-poker-marathon-tour-1-2-3-tappa-ri.html

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina