Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 12, 2024 Roberto Annoscia 1271volte

Morto in un incidente Kelvin Kiptum, il 24enne primatista di maratona

Kelvin Kiptum Kelvin Kiptum Foto W.A.

12 Febbraio - Triste, tristissima notizia, la peggiore per cominciare la settimana: il 24enne keniano Kelvin Kiptum, primatista mondiale di maratona con 2h00’35”, è morto in un incidente stradale, insieme al suo allenatore, il ruandese Gervais Hakizimana (è sopravvissuta la donna che viaggiava con loro, Sharon Kosgey, trasportata d'urgenza in ospedale).

Le notizie provenienti dal Kenia descrivono che Kiptum fosse alla guida del mezzo lungo la strada che da Kaptagat porta a Eldoret, dove è avvenuto l’incidente alle 23:00 locali (le 21:00 italiane).

Kiptum aveva corso tre sole maratone nella sua carriera, debuttando a Valencia nel 2022, con vittoria in 2h01’53” (terzo tempo dell’epoca e miglior crono per un debuttante), per proseguire con Londra 2023, vinta in 2h01’25” (secondo miglior crono dell’epoca alla maratona londinese) e, infine, il capolavoro e il primato mondiale a Chicago, l’8 ottobre 2023, chiusa in 2h00’35” (ultimi 10 km in 27’52”).

( https://www.podisti.net/index.php/cronache/item/10869-maratona-di-chicago-2h00-35-record-del-mondo-di-kelvin-kiptum.html )

Eletto a inizio dicembre, a Montecarlo, con Noah Lyles e a Mondo Duplantis, miglior atleta mondiale del 2023 da World Athletics, era candidato a infrangere per primo (in via ufficiale), il prossimo 14 aprile a Rotterdam, il muro delle due ore in maratona. E, ad agosto, avrebbe tentato di vincere l‘oro nella maratona olimpica di Parigi...

1 commento

  • Link al commento Giulio Angelino Lunedì, 12 Febbraio 2024 17:11 inviato da Giulio Angelino

    Una notizia terribile per la nostra comunità, la seconda in due giorni, dopo quella del trentanovenne sbranato da tre rottweiler mentre si allenava nel bosco di Manziana (Roma). In considerazione della sua giovane età, Kiptum sarebbe probabilmente riuscito, a mio parere, a infrangere la barriera delle due ore in una maratona normale. Pace all'anima sua !

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina