Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 15, 2019 Ufficio Stampa Engadiner Sommerlauf 558volte

Engadiner Sommerlauf: i top runner e le principali informazioni per i partecipanti

Un bel passaggio pochi chilometri dopo la partenza Un bel passaggio pochi chilometri dopo la partenza Comitato Organizzatore

A tre giorni dal via è ormai quasi definita la lista degli atleti elite che parteciperanno alla 40esima edizione, anche se potrebbero esserci delle sorprese, si ricorda infatti che le iscrizioni saranno aperte sino a 60 minuti dal via.

Tra le donne ci sarà la keniana Purity Kajuju Gitonga, gemella della più quotata Caroline. 1:15 il suo personale sulla mezza, ma già due vittorie nella corsa in montagna. Al via anche la tedesca Stephanie Doll, vincitrice dell’edizione 2018. Al momento la presenza più nota, non solo agli italiani, è quella di Sara Dossena; nel cammino verso il mondiale di Doha ha portato il suo personale a 2:24 (maratona di Nagoya 2019) e corso la mezza della Stralugano in 1:10:19, a soli 9 secondi dal suo miglior risultato cronometrico. Ancora più forte, in base al curriculum, la keniana Helen Bekele Tola, quest’anno ha portato i suoi personali a 2:21 in maratona (Tokio) e a 1:06:45 (Istambul), è la favorita per la vittoria finale. Completa la start list, tra altre importanti atlete, la spagnola Marta Esteban Poveda, campionessa nazionale in carica sulla maratona (personal best di 2:31 in maratona).

Kenya, come spesso avvenuto a questa manifestazione, ben presente anche tra gli uomini, sono tre del team Run2gether: Julius Kariba Njeri (un 21enne alle sue prime esperienze in Europa).Ngigi Ronald Kariuki, che vanta un personale di 1:05:06 nella mezza maratona e Japhet Mutwiri Mwenda, due atleti che hanno già riportato vittorie e importanti piazzamenti nella corsa in montagna.

Ben rappresentata la Svizzera, con due atleti del team nazionale, Andreas Kempf e Marcel Berni; il primo recentemente ha corso una 10 k in 31:04, il secondo ha fatto il suo record personale (2:21:27) alla maratona di Tokio 2019.

Tra i possibili protagonisti Xavi Tomasa Serrano, atleta spagnolo che spazia dai 5.000 metri alle corse nel deserto e alle maratone; il tedesco Lorenz Baum, 2:21 in maratona nel 2018 e il suo connazionale Peter Obenauer.

Benjamin Choquert (Francia) è l’atleta che si presenta al via col miglior tempo di accredito sulla mezza maratona (1:02:46, Valencia 2018); a poca distanza segue l’italiano Ahmed El Mazoury (1:03:26, Berlino 2018). In gara anche il suo allenatore, Said Boudalia che, nonostante non sia più giovanissimo, negli ultimi anni ha sempre realizzato ottime prestazioni alla Engadiner Sommerlauf

Naturalmente non solo Engadiner Sommerlauf, anche la Muragl Lauf è una bella esperienza di corsa in Engadina, alla portata di tutti grazie ad una distanza, 11,6 km, relativamente breve.Un po’ più complicata l’altra gara in programma (sabato 17 agosto): sono 1000 metri di dislivello positivo da superare in 5,5 chilometri, certo che quando si arriva lassù, al Piz Nair (2700 metri di altitudine) panorama e contesto ricompensano dalla fatica.

Ecco le informazioni più importanti per chi si è già iscritto e per chi intende farlo.

Consegna pettorali

  • Sabato 17 agosto 2019: ore 11.00-12.15, St. Moritz-Dorf (solo Vertical Sommerlauf)
  • Sabato 17 agosto 2019: ore 11.00-17.00, Promulins Arena in Samedan (solo Engadiner Sommerlauf e Muragl-Lauf)
  • Domenica 18 agosto 2019: ore 07.30-09.00 alla partenza a Pontresina, Centro Congressi Rondo (Muragl-Lauf)
    (I partecipanti che il giorno della gara arrivano da Coira/landquart, potranno ritirare il pettorale sino alle h 9.20)
  • Domenica 18 agosto 2019: ore 08.00–09.30 alla partenza a Sils, edificio scolastico (Engadiner Sommerlauf)

Orario di partenza della gara

per tutto il resto, iscrizioni incluse, qui trovate tutto:

https://www.engadiner-sommerlauf.ch/index.php?id=27

Il sito di riferimento:

https://www.engadiner-sommerlauf.ch/

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina