Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 29, 2020 padre Pasquale Castrilli 356volte

Libro del Papa sullo sport con l’atletica in copertina

La Chenaux e Sara Carnicelli a Valencia nel dicembre 2003 La Chenaux e Sara Carnicelli a Valencia nel dicembre 2003 Athletica Vaticana

C’è la mezzofondista Camille Chenaux in copertina del libro di papa Francesco sullo sport, in uscita in questi giorni. Raffigura il momento quando, in piazza San Pietro lo scorso anno, il Santo Padre le consegnava la fiamma olimpica in vista delle Universiadi di Napoli.

Mettersi in gioco. Pensieri sullo sport, dell’Editrice Vaticana (124 pagine, 5 euro) raccoglie discorsi che Francesco ha pronunciato nelle occasioni di incontro con atleti e dirigenti del mondo sport. In un appello dell’aprile 2019 in occasione della Giornata mondiale dello sport per la pace e lo sviluppo indetta dalle Nazioni Unite aveva affermato: “Lo sport è un linguaggio universale, che abbraccia tutti i popoli e contribuisce a superare i conflitti e a unire le persone. Lo sport è anche fonte di gioia e di grandi emozioni, ed è una scuola dove si forgiano le virtù per la crescita umana e sociale delle persone e delle comunità. Auguro a tutti di mettersi in gioco nella vita come nello sport”.

Nella prefazione al libro del curatore Lucio Coco, pubblicata da Avvenire questo 29 agosto, leggiamo tra l’altro: ”La pratica sportiva educa ad essere leali, onesti, a coltivare la semplicità, il senso di giustizia, l’autocontrollo, tutte virtù non solo di chi fa sport ma più propriamente dell’uomo. In tal modo viene reso un importante servizio all’umanità e «i valori di rispetto, coraggio, altruismo, equilibrio e dominio di sé, appresi nello sport, sono una preziosa preparazione per una buona riuscita nella corsa della vita».

La presentazione del libro è prevista lunedì 7 settembre, alle 11.30, presso lo stadio “Nando Martellini” di Roma.

Una soddisfazione e una responsabilità per la Chenaux. La forte atleta di Athletica Vaticana si è migliorata in questi mesi e vanta personali di tutto rispetto: 4’27’’88 sui 1500 metri, 9’33”59 sui 3000 metri, 16’35”44 sui 5000 metri. La vedremo all’opera nei 10000 metri ai Campionati italiani di Conegliano il 27 settembre, nei 1500 e 5000 metri il 18 ottobre a Modena. Correrà certamente seguendo i consigli di papa Francesco.

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina