Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 01, 2020 Comunicato stampa 577volte

A Reggio Emilia il campionato assoluto di maratona: appuntamento domenica 13 dicembre

Vistasi costretta a rinviare al 2021 la storica 25esima edizione della maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore, l’organizzazione targata Tricolore Sport Marathon è riuscita comunque a “salvare”, nonostante una situazione Covid lungi dal potersi considerare risolta, il campionato italiano assoluto di maratona.

La manifestazione, che sarà chiusa al pubblico, è stata dirottata dal tradizionale percorso con partenza in centro storico e giro di boa in territorio 'matildico', a un tracciato tutto nuovo, che vedrà partenza e arrivo all’Ente Fiera di Mancasale, su un anello da ripetere quattro volte. Un percorso con un dislivello minimo, che non comprenderà i vicini ponti di Calatrava e che si preannuncia parecchio veloce, a tutto vantaggio dei circa 150 atleti d’elite che si daranno battaglia e potranno puntare a un riscontro cronometrico importante.

L’appuntamento è per domenica 13 dicembre, con start fissato alle ore 9.30.

In gara solo gli atleti in possesso del minimo fissato dalla Fidal: 2h45 per gli uomini e 3h15 per le donne (oppure 1h11 per gli uomini e 1h20 per le donne in mezza maratona). Minimi “severi”, che alzano il livello qualitativo e abbassano il livello quantitativo, sempre nel rispetto delle norme emergenziali. Iscrizioni aperte fino a venerdì 4 dicembre, info su: https://www.maratonadireggioemilia.it

La sfida, per la Tricolore Sport Marathon capitanata da Paolo Manelli, supportata dalla Fidal nazionale e dal comitato regionale presieduto da Marco Benati, è di quelle toste. Peccato per la mancanza di pubblico, ma per Reggio il campionato italiano di maratona, che mancava in città dal 1976, resta comunque un evento di valore assoluto (che verrà certificato anche dalla differita di Rai Sport), specie in un calendario stagionale  falcidiato dalla pandemia.

Il percorso a ostacoli organizzativo prevede, tra i tanti accorgimenti, la chiusura al pubblico della zona di arrivo e partenza, tamponi rapidi per gli atleti alla vigilia e l’assenza di spugnaggi in gara, con prodotti monouso nei due ristori a giro.
Il tutto in attesa di riallacciare il discorso con la maratona di Reggio Emilia “tradizionale”, che tornerà il 12 dicembre 2021, con l’attesissima edizione del quarto di secolo.

Maratona a distanza per più di 300 iscritti

Per i runner non d’elite, prevista una “maratona a distanza” con ricavato a scopo benefico. In pratica si tratterà di percorrere individualmente i 42,195 km della maratona, nella settimana che va dal 7 al 13 dicembre (anche dividendo la distanza in più sessioni). Più di 300 gli iscritti, incasso destinato a MI.RE., Croce Rossa e Croce Verde Reggio Emilia, Protezione Civile dell’Emilia Romagna e Fondazione Umberto Veronesi.

Anche in questo caso dettagli sul sito internet www.maratonadireggioemilia.it, nella sezione dedicata.
 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultime classifiche pubblicate

CLICCA QUI per consultare l'archivio completo

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina