Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 15, 2021 Comunicato Comitato Organizzatore 282volte

Dal 5 al 7 marzo la nuova Sila3Vette

Un immagine della passata edizione Un immagine della passata edizione Foto Comitato Organizzatore

L’appuntamento con la nuova edizione della Sila3Vette è ormai stampato nel calendario. Si gareggerà nelle varie tipologie di gara (corsa a piedi, fat bike, sci di fondo, dog endurance) dal 5 al 7 marzo, uno spostamento in avanti dettato dalla situazione pandemica, ma che poco influirà sullo scenario nel quale ci si troverà a correre: la Sila a inizio marzo è ancora coperta di neve e con temperature tipicamente invernali, regalando sensazioni uniche che, nel corso degli anni, hanno attirato tantissimi concorrenti da tutta Italia e non solo.
Sarà così anche quest’anno, seppur in un periodo così particolare. La gara ha valenza nazionale, il che significa che potranno parteciparvi anche atleti provenienti da fuori regione, purché muniti di autocertificazione. La manifestazione seguirà tutte le direttive vigenti al momento e si sta già lavorando attivamente, in funzione di esse, per rendere la gara il più sicura possibile. Intanto sono già arrivate oltre 130 adesioni a testimonianza del grande richiamo che la manifestazione si è guadagnata nel corso degli anni. Ci sono ancora posti disponibili, ma conviene aderire al più presto, al costo di 280 euro per l’ultra trail di 140 km, 180 per la prova di 80 km, 120 euro per la 40 km e 40 euro per la 21 km, oltre alla prova non competitiva di 5 km il cui prezzo è di 15 euro. Le tariffe sono valide fino al 31 gennaio, poi è previsto un ulteriore step fino alla chiusura fissata per il 21 febbraio. Agli organizzatori ci si può rivolgere anche per la sistemazione logistica, abbreviando così tutte le incombenze burocratiche.
Un valore importante all’edizione di quest’anno è la conferma della Sila3Vette come unico evento sostenibile in tutto il Sud Italia: sin dai suoi esordi, infatti, la manifestazione calabrese, che sottoscrisse la Carta di Courmayeur, ha una particolare cura della salvaguardia dell’ambiente, svolgendosi completamente all’aria aperta in luoghi dove la presenza umana non è costante e, soprattutto, deve avere il massimo rispetto per la natura. Un messaggio che è sempre stato alla base della Sila3Vette.
Per informazioni: Asd Tmc360 Sport, tel. 0984.1862770, http://sila3vette.com

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina