Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 08, 2021 p. Pasquale Castrilli 247volte

Il Patriarca di Venezia alla Messa del maratoneta

Così nel 2019 Così nel 2019 P. Castrilli

Dopo aver inviato un messaggio ai maratoneti presenti nel 2019 a Venezia per la maratona, questa volta il patriarca Francesco Moraglia ci sarà di persona e celebrerà la messa del maratoneta sabato 23 ottobre. Alla vigilia della 35ma edizione della maratona di Venezia, nella chiesa di San Salvador alle ore 17.30 ci sarà la possibilità di pregare insieme e cementare legami di amicizia alla vigilia del grande appuntamento. «È davvero una bella notizia la riproposizione della messa del maratoneta», ha detto il presidente di Venice Marathon Piero Rosa Salva, «e ringraziamo fin d’ora il Patriarca per aver dato la sua disponibilità a nobilitare l’evento con la sua presenza».

Nel 2019 la messa era stata celebrata nella chiesa di san Zulian (cui si riferisce la foto). Per l’occasione il patriarca Moraglia aveva inviato un messaggio nel quale si leggeva: «Vi incoraggio pensando alla vostra corsa di domani e, ancor più, alla grande ‘corsa’ della vita, che appartiene a tutti. Siate consapevoli delle vostre forze e dei vostri limiti per affrontare sia la sfida della maratona sia quella della vita con lealtà, generosità e determinazione. Così una autentica vittoria potrà comunque essere da voi conseguita, aldilà della performance realizzata e della classifica».
La messa era stata celebrata da don Roberto Donadoni e concelebrata da don Marco Carletto, parroco in provincia di Treviso e maratoneta Furono presenti 150 atleti.

“Due anni fa, prima del Covid, potevamo starci nella chiesa di San Zulian. – dice don Marco - Stavolta andiamo a San Salvador, più capiente, vicino al ponte di Rialto. Concelebrerò con don Roberto che è parroco di quella chiesa”.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina