Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 25, 2022 Claudio Romiti 640volte

Martedì 6 a Cannara (PG) si corre… per la cipolla!

Partenza della precedente edizione Partenza della precedente edizione Podistica Volumnia

Dopo il lungo letargo imposto dalle restrizioni sanitarie, riparte  con la sesta edizione  la “Cipolla di Cannara in Corsa”, ribattezzata “Cannarun”.  La manifestazione podistica, sempre molto attesa in Umbria, si svolgerà martedì 6 settembre, con partenza alle ore 18,30. 

L’evento sportivo, organizzato dall’Ente Festa della Cipolla, si avvale della collaborazione tecnica degli amici della Podistica Volumnia Sericap, che da sempre non fanno mancare il loro prezioso supporto alle competizioni cannaresi, e da quelli della Podistica Winner di Foligno. 
Quest’anno, a causa della concomitanza con la più importante festa di Cannara, il percorso ha subìto alcune modifiche, onde evitare di far transitare gli atleti all’interno dell’affollato centro storico della ridente cittadina umbra.  Pertanto, in luogo dei tradizionali 11 km, il percorso è stato ridotto a circa 8 km per la competitiva e a 4,5 per la passeggiata non agonistica.  Il tracciato, in gran parte su fondo sterrato, non presenta particolari asperità, tranne un paio di leggeri cavalcavia da affrontare. 
Come nelle precedenti edizioni, la corsa attraverserà la località detta Piandarca, laddove secondo la tradizione ebbe luogo la famosa predica agli uccelli di San Francesco d’Assisi. Proprio per ricordare il miracolo, nel 1926 fu realizzata una edicola, al cui interno è raffigurato il Santo con una rondine sulla spalla, ad opera del pittore Castore Vignaroli. Mentre nel giugno di quest’anno, con la presenza dei più alti papaveri della Regione, con grande commozione da parte della cittadinanza locale è stata scoperta nello stesso luogo una statua in bronzo dell’artista pavese Antonio De Paoli.

Infine, da segnalare la particolare attrattiva costituita dal ricco pacco gara, che anche in questa edizione, tra le altre cose, sarà arricchito da un abbondante sacchetto delle rinomate cipolle di Cannara.   
Un ulteriore stimolo, quest’ultimo, ad inserire nel proprio personalissimo calendario podistico il suggestivo appuntamento agonistico di Cannara. Una competizione da sempre rigorosamente open, a cui possono partecipare sia i tesserati Fidal e sia i figli del dio minore degli Enti di promozione sportiva; San Francesco docet.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina