Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 08, 2022 Ufficio Stampa Maratona di Udine 821volte

Maratona Internazionale di Udine, 18 settembre, tre giorni di eventi e novità

La 22^ edizione della mezza maratona, presentata questa mattina, è in calendario per domenica 18 settembre e sarà preceduta e accompagnata da tante iniziative, fin dalla sera di venerdì 16. Già 900 gli iscritti

La Maratonina Internazionale Città di Udine riconquista la sua naturale dimensione, quella di un weekend scandito, fin dal venerdì sera, da numerosi eventi all'insegna dello sport e dell'aggregazione: dopo l'anno di pausa forzata imposto dalla pandemia e la ripartenza - faticosa, contingentata e limitata alla sola mezza maratona - dell'autunno 2021, quest'anno l'evento promosso dall'Asd Maratonina Udinese torna in grande, con tutti i tradizionali appuntamenti collaterali e anche con alcune novità, a cominciare dall'ingresso della Maratonina nel nuovo circuito Fai Poker 10 k e 20 k, che mette in rete Friuli Venezia Giulia e Veneto.

La data dell'edizione 2022, la 22^, della Maratonina - che coinciderà appunto con l'avvio del circuito Fai Poker, destinato poi a toccare Trieste, Verona e Palmanova - sarà domenica 18 settembre, con partenza della mezza alle ore 9.30 da piazza I Maggio, di fronte all'istituto Sello, e arrivo in via Vittorio Veneto.

IL PERCORSO DI GARA. L'itinerario - velocissimo - su cui si confronteranno gli atleti sarà lo stesso dello scorso anno, sviluppandosi interamente sul territorio comunale di Udine. I corridori - già 900 gli iscritti - attraverseranno piazza I Maggio (in senso nord-sud, costeggiando il colle) e imboccheranno poi via Treppo, proseguendo per via Caneva, viale Trieste, piazzale D'Annunzio, via Gorghi, via Savorgnana, via Cavour, piazza della Libertà, via Manin. Ci sarà a quel punto un secondo passaggio su piazza I Maggio, per puntare quindi su piazzale Osoppo; da via Volontari della Libertà si andrà verso piazzale Chiavris, e da lì i corridori si dirigeranno verso la rotatoria di via Cotonificio. Fra le tappe successive i piazzali XXVI Luglio, Cella, Unità d'Italia, della Repubblica, Oberdan, Del Din; si arriverà infine in Largo delle Grazie: l'ultimo tratto toccherà ancora piazza I Maggio, piazza Patriarcato e via Piave, per tagliare il traguardo in via Vittorio Veneto.

LIMITAZIONI AL TRAFFICO E MISURE DI SICUREZZA. Da circa un'ora prima dell'inizio della corsa e fino al termine della stessa piazza della Libertà e via Cavour saranno chiuse con transenne. Le altre strade interessate dalla mezza verranno precluse al transito fino al passaggio della macchina di fine gara, venendo poi riaperte man mano. Le linee urbane di autobus che percorrono l'itinerario di gara saranno deviate a cura della Saf.

Il percorso sarà diviso in 7 settori, che saranno monitorati da altrettanti responsabili e da personale volontario addetto alla sorveglianza. Sulla sicurezza vigileranno gli agenti del Comando di polizia locale di Udine e ben 200 volontari fra alpini, Protezione civile, Terzo Reggimento Guastatori, volontari dell'AMU e delle associazioni Aquile Bianconere, Maratona Città del Vino, Gruppo Marciatori Udinesi e Radioamatori Italiani (sezione di Udine), sotto il coordinamento della Libertas Grions e Remanzacco. Lungo l'itinerario di gara saranno posizionate 1000 transenne, 850 a cura dell'AMU e 150 del Comune di Udine.

Lungo tutto il percorso della mezza maratona e a tutela della sicurezza delle altre gare saranno garantiti dei presidi di assistenza sanitaria resi possibili dal supporto del Lions Club Udine Duomo, che ha messo a disposizione otto medici e un veterinario.

RITIRO PETTORALI. Gli atleti iscritti individualmente potranno ritirare di persona pettorale e pacco gara presso il gazebo appositamente allestito in centro città, sabato 17 settembre dalle ore 9 alle 20 e domenica 18 dalle 7.30 alle 8.45.

TORNA LA STRAUDINE. Con la Maratonina 2022 torna anche la StraUdine Mega InterSport, corsa e camminata non competitiva - su un tragitto di circa 10 km - che richiama puntualmente moltissimi appassionati. Partenza alle ore 11, da piazza I Maggio: runner esperti, amanti dello jogging e camminatori potranno cimentarsi su un percorso che tocca i punti più belli della città. Iscrizioni (al costo di 12 euro) dall'8 settembre, nelle casette di legno allestite in via Mercatovecchio, fino a un'ora prima dello start della gara.

GLI EVENTI DI VENERDI E SABATO. A inaugurare l'intenso fine settimana della Maratonina sarà, la sera di venerdì 16 settembre, la Salita del Castello Bassani Immobiliare, cronoscalata a invito - maschile e femminile - che prenderà il via alle 18.30 da piazzetta Lionello e si concluderà in cima alla rampa che porta sul colle del Castello, appunto. Sabato 17, poi, il primo appuntamento sarà per i più piccoli, che alle ore 16 potranno partecipare alla MiniRun Despar; seguirà, alle 16.45, la sempre affollata Corsa con il cane CittàFlora.

Le iscrizioni si apriranno domani, giovedì 8 settembre, e si potranno effettuare fino al giorno delle gare non competitive presso le casette di Confartigianato allestite in via Mercatovecchio. Orari sulla pagine Facebook della Maratonina di Udine.

SPETTACOLO MUSICALE. Novità dell'edizione 2022 della Maratonina sarà un vivace intrattenimento musicale in programma per domenica 18 settembre: la proposta rientra nel “Rime Mute Music Network”, palinsesto concertistico curato dall’associazione RiMe MuTe (ricerca, media, musica, tecnologia), struttura che stimola il rinnovamento dell’offerta musicale e del target di pubblico mediante la programmazione di eventi concertistici anche a carattere multidisciplinare/intersettoriale e di ricerca: protagonisti sono, prevalentemente, musicisti professionisti under 35, che propongono una vera e propria “musica classica d’innovazione”. A esibirsi sul palco di piazza Libertà, fin dalle 8.30, sarà la Rhythm & Blues Band di Cividale, che conta 18 componenti: il gruppo accompagnerà la manifestazione, fino al momento delle premiazioni, con vari intervalli musicali che verranno annunciati dallo speaker. Sarà presente anche Matteo Bevilacqua, direttore artistico di RiMe MuTe.

I PREMI. Il Città Fiera, da sempre al fianco delle associazioni del territorio, insieme al Città Flora Mega Garden Center e al Mega Intersport premierà le categorie di amatori nella StraUdine e nella Corsa con il Cane. In quest'ultima cinque saranno i riconoscimenti Città Flora Mega Garden Center: con 3 sacchi da 12 kg sarà premiato il gruppo più numeroso; gift card Città Flora dal valore di 100 euro, 70 e 50 euro per il primo, secondo e terzo classificato. Previsto infine un Premio Simpatia, una gift card Città Flora da 70 euro. Per la StraUdine, i premi di Mega Intersport e Città Fiera andranno al meno giovane (gift card Mega Intersport dal 100 euro), al più giovane (gift card Mega Intersport da 100 euro) e al gruppo più numeroso (gift card Città Fiera dal valore di 200 euro); infine,  Premio Mega Simpatia: una gift card Mega Intersport da 70 euro. In tutte le borse (Città Flora e Mega Intersport) che verranno consegnate prima dell’evento ci sarà inoltre un buono sconto del 10% da spendere all’interno del Mega Intersport e di Città Flora Mega Garden Center.

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE MARATONINA. «Ripartiamo in grande, recuperando il programma integrale dell'evento, che il pubblico udinese e friulano ben conosce e che ha dimostrato di apprezzare - dichiara il presidente dell'Asd Maratonina Udinese, Paolo Bordon -: ci aspetta dunque un weekend all'insegna dello sport e dell'aggregazione, in una proposta che rispecchia pienamente la mission dell'Associazione Maratonina Udinese, il cui obiettivo è appunto quello di diffondere lo sport a tutti i livelli; in tal senso il ritorno della StraUdine, in particolare, assume un forte significato. Un grazie a tutto lo staff dell'AMU, per l'impegno profuso nell'organizzazione, e ai tanti volontari e al personale di sicurezza, per l'apporto determinante che daranno nelle giornate della manifestazione».

Insieme a Bordon, sono intervenuti alla conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2022 della Maratonina - svoltasi oggi, mercoledì 7 settembre, all'Hotel Astoria di Udine - l'assessore regionale alle attività produttive e al turismo Sergio Emidio Bini, l'assessore allo sport del Comune di Udine, Antonio Falcone, il sindaco di Tavagnacco, Moreno Lirutti, il presidente della Fidal regionale Massimo Di Giorgio e, in rappresentanza degli sponsor, il vicepresidente di Civibank Guglielmo Pelizzo e Fabrizio Cicero Santalena, direttore regionale Despar FVG.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina