Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 19, 2023 1305volte

Canegrate pronta all’invasione di 6000 “crossisti” da 5 a 86 anni!

Canegrate pronta all’invasione di 6000 “crossisti” da 5 a 86 anni! Foto: Roberto Mandelli

Canegrate (MI) è un comune di 12000 abitanti vicino a Legnano ed a circa 25 km dal capoluogo. Domenica 22 gennaio la sua “popolazione” aumenterà di circa 6000 persone grazie alla pacifica e festosa invasione dei partecipanti al IV Roccolo Cross Country che sarà la prima tappa 2023 di quel meraviglioso spot per l’atletica a tutti i livelli che risponde al nome di "Cross per Tutti".

Sono 2450 gli iscritti, ma se si tiene conto di giudici, allenatori, dirigenti accompagnatori, volontari dell’atletica PAR Canegrate e soprattutto dei genitori che accompagneranno i figli (oltre agli adolescenti sono iscritti circa 1100 bambini fino a 10 anni), anche sulla base delle esperienze precedenti non è difficile immaginare di raggiungere la cifra che abbiamo previsto nel titolo. Per tutti i nominativi degli atleti iscritti potete cliccare qui

Ed il nome “Cross per Tutti”, è molto azzeccato se pensiamo che ai nastri di partenza avremo atleti che vanno dai 5 anni di Giulia Arcobasso, la prima classe 2017 che troviamo sull’elenco alfabetico degli esordienti, fino alla classe 1936 di un mito come Remo Andreolli: 81 anni di differenza!

Gare che partiranno alle ore 9 con una lunga serie di batterie. Terreno che si prevede asciutto ed anche abbastanza duro, visto che la colonnina di mercurio dovrebbe scendere sotto gli zero gradi. Cominceranno i master e poi le categorie giovanili dalle 11.15. Programma più corto perché le categorie Ragazzi/e (nati 2010/2011) correranno in un'unica gara per assegnare il titolo di campione provinciale.

Nella prova femminile gli organizzatori prevedono grande battaglia con in evidenza la triatleta spagnola Rocio BermEjo Blaya (Friesian Team), la brianzola Sara Gandolfi (Pro Sesto), Claudia Gelsomino (PBM Bovisio), Laura Ceddia (US Vedano), Giorgia Cantù (Atletica Brescia 1950) e la giovanissima Giorgia Franzolini (Euroatletica 2002), Senza dimenticare l'atleta di casa Martina Cimnaghi, la brianzola Chiara Fumagalli (I bocia Verano), Roberta Ghezzi (PBM Bovisio), Alessandra Renda (US S. Vittore Olona) e Nausicaa Taraschi (Pro Sesto).

Nella gara maschile elite, possibile scontro generazionale tra il brianzolo Carlo Bedin (Team-A Lombardia), 20 anni, ed il quarantaduenne maratoneta Salvatore Gambino (DK Runners). A rompere le uova nel paniere potrebbero inserirsi Andrea Secchiero (Polisportiva Movig). Gabriele Fusè (Ondaverde), la coppia dell'Azzurra Garbagnate Mattia Grifa e Tommaso Grassi e quella della Pro Sesto formata da Federico Castrovinci e Karim Bendahou.

Noi della Redazione di Podisti.net saremo sul posto per seguire questa festa a partire da “One-Million Photo” Roberto Mandelli al sottoscritto.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina