Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 29, 2019 Sebastiano Scuderi 1227volte

Come laurearsi campione(ssa) regionale... risparmiando sui costi

Campione! Campione! Fidal Piemonte - R. Mandelli

La sera della Mezza maratona del Marchesato di Saluzzo è arrivata una telefonata al Delegato Tecnico da parte della F45 Chiara Scandaletti,  della Ferrero Alba:

“Vi ringrazio per la maglia di campionessa regionale e per il magnifico tempo di 1h29’11”, ma io ho impiegato più di due ore, ci deve essere uno sbaglio”.

Febbrile lavoro per accertare come sono andate le cose e, alla fine salta fuori che l’atleta col pettorale 311, classificato al 168° posto,

http://www.podisti.net/index.php/classifiche/8226-la-mezza-del-marchesato.html?date=2019-03-17-00-00

 

non è una donna, ma un uomo.

Altra ricerca e alla fine si è scoperta la dura realtà, il podista in questione è il signor (si fa per dire)   Angelo Finocchiaro, era tesserato nel 2018 per la società Sport Etna Outdoor  di Catania, ma, non avendo ricevuto il certificato medico agonistico per il 2019, non era  tesserato. Come fare per partecipare alla Mezza di Saluzzo 2019? non ha trovato di meglio che gareggiare con lo stesso pettorale con cui aveva partecipato nel 2018, abbastanza simile.

I Giudici, avendo già rilevato il pettorale 311, quando hanno visto lo stesso numero molte posizioni dopo hanno pensato che fosse passata sbadatamente due volte - purtroppo capita più spesso di quanto si creda - e l’avevano cancellato.

La realtà è a volte molto più  creativa della fantasia, c’è solo da sottolineare la grave scorrettezza nei confronti dell’organizzatore (dicesi truffa) e degli altri podisti, in una gara dove, oltre a tutto, erano in palio i titoli regionali di mezza maratona.

 

NdR: Ha da venì… er cinese!

http://www.podisti.net/index.php/commenti/item/3621-nuova-via-della-seta-importiamo-le-squalifiche-per-i-furbetti.html

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina