Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 18, 2022 1076volte

6 febbraio: a Terni si corre, a Vicofertile no. OK Madonnina (MO) il 23

Una Trinità che protegge fino a un certo punto Una Trinità che protegge fino a un certo punto Roberto Mandelli

Il 6 febbraio, a suo tempo compleanno di Ugo Foscolo e François Truffaut, rischia di produrre l’ennesimo “effetto notte” sulle corse podistiche, o magari di farne tanti “sepolcri”, in attesa che si avverino le promesse dei virologi da talk show e dei supermari governativi, secondo cui i vaccini avrebbero prodotto l’immunità di gregge e solo quei cattivoni di no-vax avrebbero pagato con la morte la loro renitenza.

Infatti, nel giorno in cui il governo informa (https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/) che 46,9 milioni di italiani hanno completato il ciclo vaccinale, e sommandoli ai guariti si arriva a 49,2 milioni (91,1%), e che già 27,5 milioni (69,5%) hanno ricevuto il booster, cioè avrebbero dovuto essere garantiti secondo le promesse spalmate come miele sull’obbligo vaccinale, da Vicofertile (PR) arriva il comunicato che “la 19° Edizione di ATHLETES RUN, Gara podistica Competitiva di Km 10,00 del 06 Febbraio 2022 in programma a VICOFERTILE (PR),  causa emergenza sanitaria è stata posticipata al 1° Maggio 2022”.
“Emergenza sanitaria” che stando ai testi ufficiali doveva essere debellata da quel pezzo. Sul posticipo… vedremo all’epoca, intanto aggiungiamo l’Athletes Run alla lista degli altri “sepolcri” del 6 febbraio, come la Mezza delle due Perle a S. Margherita Ligure e la Stabiaequa ecc. ecc.

Invece, un annuncio contrario viene da Terni, e ben volentieri riprendiamo il comunicato ufficiale. 

L’11ª edizione di Acea Ambiente Maratona di San Valentino si svolgerà nel pieno rispetto delle regole anti-covid. È quanto assicura Amatori Podistica Terni che organizza l’evento. “I tempi richiedono senso di responsabilità” dice Luca Moriconi, Presidente di APT. “Vista la situazione dei contagi, ci siamo a lungo confrontati sia internamente che con le altre società sportive e con le istituzioni sull’opportunità di confermare la manifestazione. Abbiamo deciso di farla con l’impegno a rispettare e far rispettare tutte le misure anti-covid, per garantire a tutti la massima sicurezza. Monitoriamo costantemente l’evolversi della situazione pandemica per adeguare il programma alle normative vigenti. Per dare una garanzia aggiuntiva agli atleti che decidono di iscriversi, abbiamo inoltre lanciato l’iniziativa “Traguardo o rimborso” che assicura agli iscritti il rimborso totale della quota di iscrizione nel caso che la situazione sanitaria ci imponga la cancellazione dell’evento all’ultimo minuto. Speriamo che questo incoraggi gli atleti ad iscriversi, nella tranquillità che non perderanno la loro quota.”.
Al ritiro dei pettorali è necessario esibire il Green Pass, compilare l’autocertificazione e indossare la mascherina FFP2, che va indossata anche per accedere alle griglie di partenza e tenuta per i primi 500 metri del tracciato.
Non è stato possibile confermare, invece, alcune delle iniziative legate alla manifestazione a causa della necessità di evitare gli assembramenti, come ad esempio la Family Charity Run, il Pasta Party e i bus per le visite guidate. Ci sarà invece la madrina dell’evento, Justine Mattera, che a 50 anni splendidamente portati correrà la mezza maratona, e alla vigilia della gara, insieme al mental coach Antonio di Marco, condurrà una sessione di allenamento condiviso.
Iscrizioni ancora aperte fino al 31 gennaio. L’organizzazione garantisce il rimborso della quota nel caso di cancellazione dell’evento a causa della situazione pandemica
.

Aspettiamo un uguale annuncio dalla Maratona della Maga Circe, prevista per lo stesso giorno a S. Felice Circeo (e si tratterebbe di un recupero addirittura dal dicembre 2020).

Quanto alla domenica 23 che viene, dopo la cancellazione, causa mancata immunità di gregge, della Montefortiana, della maratona di Ragusa, della maratonina di Castel S. Elia (VT), del Mugello GP Run a Scarperia, de La Rotta di Pontedera, confermiamo che avrà luogo la Classica della Madonnina a Modena, nella veste competitiva di 10 km dedicata allo storico presidente Gianni Vaccari, con tre partenze per categorie alle 9-10-11, e la non competitiva col via tra le 8 e le 8,45. Per fare le cose alla meglio, gli organizzatori chiedono alle società aderenti di segnalare entro giovedì 20 il numero dei non competitivi che parteciperanno.

2 commenti

  • Link al commento Venerdì, 21 Gennaio 2022 17:44 inviato da Giorgio Bussolati

    Volevo solo chiarire che Vicofertile sposta al 1° maggio in quanto l'organizzatore in quella data doveva organizzare un ritrovo gogliardico (una staffetta run-bici) e quindi avrà il percorso già prenotato per organizzare la loro gara podistica non occupando una data magari già denunciata da altri

    Rapporto
  • Link al commento Giovedì, 20 Gennaio 2022 12:01 inviato da Maurizio.maratoneta

    Ennesima manifestazione spostata al 1° maggio...mah !!!!

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina