Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 29, 2022 padre Pasquale Castrilli 509volte

Giubileo del 2025: un logo… di corsa

Chi più di don Franco può 'celebrare' il Giubileo sportivo? Chi più di don Franco può 'celebrare' il Giubileo sportivo? T. Seghedoni R. Mandelli

29 giugno. E’ stato presentato ieri, nella Sala Regia in Vaticano, il logo del Giubileo del 2025, il grande evento che si svolge ogni 25 anni in seno alla Chiesa cattolica. Momento di pellegrinaggio e di rinnovamento della fede dei singoli e delle comunità, occasione di revisione e di liberazione da quanto non essenziale per vivere. Il tema del Giubileo 2025 sarà: “Pellegrini di speranza”.

Nel logo del Giubileo sono simboleggiate persone che si abbracciano e si stringono alla croce che si prolunga in un’àncora, simbolo per eccellenza della speranza. Esso vuole rappresentare “l’umanità che proviene dai quattro angoli della terra e richiama la solidarietà e la fratellanza che devono legare i popoli fra loro”. Lo hanno spiegato, nel corso della presentazione, mons. Rino Fisichella e Giacomo Travisani, autore del logo.

Guardando questa immagine che contiene una dimensione dinamica, a noi podisti vengono in mente atleti che corrono. I colori diversi possono rappresentare la provenienze geografiche e in certo senso l’universalità del nostro sport praticato in tutti i Continenti e a tutte le latitudini. 
Il logo ci richiama anche una possibile staffetta di corridori che si passano un testimone e puntano decisi verso il traguardo. Un gesto tecnico, quello delle staffette, che come sappiamo non è più ormai patrimonio solo della pista, ma anche delle maratone e delle lunghe distanze.

A breve sarà pubblicato un primo calendario dei grandi eventi giubilari tra i quali non mancherà il Giubileo degli sportivi. E la mente ritorna al 28 ottobre 2000 quando nello Stadio Olimpico di Roma si svolse l’incontro giubilare degli sportivi. In quell’occasione papa Giovanni Paolo II ebbe modo di dire: “E' l'occasione propizia per rendere grazie a Dio per il dono dello sport, in cui l'uomo esercita il corpo, l'intelligenza, la volontà, riconoscendo in queste sue capacità altrettanti doni del suo Creatore. Grande importanza assume oggi la pratica sportiva, perché può favorire l'affermarsi nei giovani di valori importanti quali la lealtà, la perseveranza, l'amicizia, la condivisione, la solidarietà... Lo sport si è diffuso in ogni angolo del mondo, superando diversità di culture e di nazioni.

Per il profilo planetario assunto da questa attività, è grande la responsabilità degli sportivi nel mondo. Essi sono chiamati a fare dello sport un'occasione di incontro e di dialogo, al di là di ogni barriera di lingua, di razza, di cultura. Lo sport può, infatti, recare un valido apporto alla pacifica intesa fra i popoli e contribuire all'affermarsi nel mondo della nuova civiltà dell'amore.

Il Grande Giubileo dell'Anno 2000 invita tutti e ciascuno ad un serio cammino di riflessione e di conversione. Può il mondo dello sport esimersi da questo provvidenziale dinamismo spirituale? No! Anzi proprio l'importanza che lo sport oggi riveste invita quanti vi partecipano a cogliere questa opportunità per un esame di coscienza. E' importante rilevare e promuovere i tanti aspetti positivi dello sport, ma è doveroso anche cogliere le situazioni in vario modo trasgressive a cui esso può cedere”.

Il sito Internet e l’app del Giubileo 2025 “Pellegrini di speranza” saranno disponibili dopo l’estate.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina