Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 26, 2018 626volte

Valeria Straneo terza alla Mezza di Vinovo

L'arrivo di Valeria Straneo L'arrivo di Valeria Straneo Foto Podistica Torino

23 Settembre - Sembrano finalmente superati i problemi muscolari che hanno tenuto a lungo ferma la primatista italiana di maratona, Valeria Straneo.

Infatti, dopo il successo alla mezza di Monza in 1h13:16 della settimana precedente, Valeria ha corso la terza edizione della Hipporun, la Mezza Maratona di Vinovo, con arrivo all’interno dell’ippodromo, concludendo in terza posizione in 1h13.52.

La 42enne alessandrina, tesserata per la Laguna Running, è stata preceduta dall’etiope Gete Alemayehu, vincitrice in 1h13:02 (nuovo primato della gara) e dall’ugandese Adha Munguleya (Gs Lammari), seconda in 1h13:31.  

Da segnalare i piazzamenti delle altre italiane: sesta Catherine Bertone (Atletica Sandro Calvesi) in 1h16:14; settima Fatna Maraoui (Esercito) in 1h16:42; nona Sara Brogiato (Aeronautica), campionessa italiana sulla distanza, in 1h18:31.

Al maschile, vittoria allo sprint per l’etiope Deme Tadu Abate in 1h02:12 – nuovo record della manifestazione - sui keniani Roncer Kipkorir Konga (Run2gheter), secondo in 1h02:14, e Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane), terzo in 1h02:39.

Nono Yassine Rachik (Atl. Casone Noceto), bronzo europeo di maratona a Berlino, in 1h06:09; decimo Cesare Maestri (Atletica Valli Bergamasche Leffe), vicecampione europeo di corsa in montagna, in 1h06:16 (pb).

Nella Hyppoten, la concomitante 10 km, successo per Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana) in 30:46 su Italo Quazzola (Atl. Casone Noceto), secondo in 30:53, e su Francesco Carrera (Atl. Casone Noceto), terzo in 30:59; al femminile, vince Gloria Barale (CUS Torino) in 36:25 davanti ad Anna Arnaudo (Atl. Saluzzo), seconda in 36:30, e a Giorgia Morano (CUS Torino), terza in 36:51.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina