Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 31, 2018 485volte

Vento e… record alla 37^ Frankfurt Marathon

Il vincitore Kelkile Gezahegn Il vincitore Kelkile Gezahegn Foto Victah Sailer/Organizzatori

28 Ottobre - Doppio successo etiope alla 37^ edizione della Frankfurt Marathon: in campo maschile s’impone Kelkile Gezahegn, secondo un anno fa, mentre tra le donne domina Meskerem Assefa, che stabilisce anche il nuovo record della manifestazione. 

Nonostante il forte vento che ha condizionato la gara si registrano ottimi risultati. 

Il ventiduenne Gezahegn vince in 2h06:37 al termine di un lungo e appassionante duello con il keniano Martin Kiprugut Kosgey, secondo in 2h06:41; terzo posto per l’altro keniano Alex Kibet, debuttante sulla distanza, in 2h07:09. 

Resiste il primato della corsa appartenente al keniano Wilson Kipsang con 2h03:42 nel 2011, anche a causa del vento, malgrado il buon passaggio alla mezza avvenuto in 1h02:27. 

Ancora Kenya al quarto posto, con Amos Mitei in 2:07:28, al quinto, con Kenneth Keter in 2:07:34, e al sesto, con il 42enne Mark Kiptoo in 2:07:50, nuovo record mondiale master che migliora di 48” il precedente limite (2h08:38 a Milano 2016) del connazionale Kenneth Mungara (per Kiptoo è il secondo primato master mondiale dopo quello di mezza maratona, ottenuto con 1h01:04 a Azkoitia- Azpeitia, in Spagna, a marzo). 

Primo europeo e primo tedesco, al nono posto, Arne Gabius che chiude in 2h11:45. Primo italiano Fabrizio Pradetto, 33° in 2h21:19. 

Tra le donne vittoria per la 33enne Meskerem Assefa in 2h20:36, che migliora il limite appartenente sinora alla connazionale Meselech Melkamu, 2h21:01, stabilito nel 2012. 

1h09:55 il passaggio alla mezza, 1h39:30 al 30° km. 

Etiopi anche le altre due componenti del podio, Haftamnesh Tesfay, seconda in 2h20:47 (l’ultima ad arrendersi alla vincitrice, nel chilometro finale) e la 19enne Bedatu Hirpa, terza in 2h21:34 (pb, secondo tempo di sempre per un under 20). 

Ancora Etiopia nelle tre successive posizioni: Belaynesh Oljira, quarta in 2h21:53; Dera Dida, quinta in 2h22:39, e Sintayehu Hailemichael, sesta in 2h22:45. 

Settima la prima keniana, la 39enne Nancy Kiprop, al personale in 2h22:46 (secondo miglioramento stagionale). 

Solo undicesima Mare Dibaba in 2h25:24. 14 le atlete sotto le 2h30, con Katharina Heinig, prima tedesca, appunto 14^ in 2h29:55. 

Maria Bagnati è la prima italiana, 32^ in 2h44:11. 

8316 uomini, 2304 donne per un totale di 10620 finisher.

Le classifiche:

Uomini 

  1. Kelkile Gezahegn ETH 2:06:37
  2. Martin Kosgey KEN 2:06:41
  3. Alex Kibet KEN 2:07:09
  4. Amos Mitei KEN 2:07:28
  5. Kenneth Keter KEN 2:07:34
  6. Mark Kiptoo KEN 2:07:50
  7. Asefa Tefera ETH 2:08:34
  8. Tsedat Ayana ETH 2:09:39
  9. Arne Gabius GER 2:11:45
  10. Vincent Yator KEN 2:12:03

Donne 

  1. Meskerem Assefa ETH 2:20:36
  2. Haftamnesh Tesfay ETH 2:20:47
  3. Bedatu Hirpa ETH 2:21:32
  4. Belaynesh Oljira ETH 2:21:53
  5. Dera Dida ETH 2:22:39
  6. Sintayehu Hailemichael ETH 2:22:45
  7. Nancy Kiprop KEN 2:22:46
  8. Betsy Saina KEN 2:24:35
  9. Stellah Barsosio KEN 2:25:00
  10. Abebech Afework ETH 2:25:17
  11. Mare Dibaba ETH 2:25:24

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina