Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 04, 2019 664volte

Tufa vince in volata la Chongqing Marathon

Le fasi iniziali della maratona Le fasi iniziali della maratona Foto mybestrun

31 marzo - Gli etiopi Aberu Mekuria e Jimma Shambel Tufa sono i vincitori della Chongqing Marathon 2019, manifestazione che si è corsa nella grande città della Cina sud-occidentale, di livello IAAF Gold Label road race.

La 35enne Aberu ha letteralmente dominato la gara femminile, prendendo la testa della corsa in solitaria poco dopo il quinto chilometro, fino ad affermarsi in 2:24:30, che migliora di 5 secondi il suo personale stabilito nella Valencia Marathon dello scorso dicembre.
La keniana Lydia Cheromei è stata insieme alla vincitrice per 5 km, superati insieme in 17:36, ma ben presto si è dovuta staccare tanto da accusare un distacco di 13” al 10° km (passaggio di Aberu in 34:44), aumentato a 47” al 15° e a quasi 90” al 20°.
Al 30° km il ritiro della Cheromei, con Aberu oramai lanciatissima verso il successo, e con un vantaggio di oltre 120” sulle inseguitrici, saliti a 2 minuti e 26” finali.

Sul podio sono salite le cinesi Li Zhixuan e He Yinli, rispettivamente seconda e terza in 2:27:56 e 2:29:14.
Quarta la keniana Alice Jepkemboi Kimutai in 2:32:00.

Ben diversa la gara maschile risoltasi allo sprint e quasi al fotofinish, con Shambel Tufa ad avere la meglio sul keniano Edwin Kibet Koech, pur classificati con lo stesso tempo, 2:10:28.

Tredici atleti sono passati in testa al 10km in 31:27; gruppo ridotto a dieci atleti al passaggio del 30° km avvenuto in 1:33:22 sotto la guida di Kibet; al 40° sono in testa solo cinque atleti (passaggio in 2:04:10) guidati da Tufa Shambel e da Marius Kimutai, seguiti ad un secondo da Koech, a sua volta in vantaggio di un secondo sul duo composto dal keniano Michael Njenga Kunyuga e dell’etiope Gebretsadik Abraha.
Il keniano Njenga conquista il terzo posto in 2:10:33, davanti al connazionale Kimutai, quarto in 2:10:37.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina