Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 20, 2022 884volte

Morchid e l' "amatrice" Franzini vincono la 6^ Parma Marathon

Il vincitore (già Monza) in un collage di Roberto Mandelli Il vincitore (già Monza) in un collage di Roberto Mandelli

16 Ottobre - Mohammed Morchid ed Eleonora Franzini sono i vincitori della sesta edizione della Parma Marathon.

Morchid, tesserato per l'Atletica Winner Foligno, ha tagliato il traguardo in in 2h26.14, seguito da Cristian Ciobanu (Cus Parma), secondo in 2h35.59, e da Gabriele Turconi (Athletic Club Villasanta), terzo in 2h36.36. Quarto posto per Luca Merighi (Cus Insubria Varese Como) in 2h40.48, davanti a Davide Lochis (Runners Capriolese), quinto in 2h45.16.

Tra le donne, ha vinto la valtellinese, tesserata runcard, Eleonora Michela Franzini in 3h11.34, davanti a Elisa Benvenuti (Rimini Marathon), seconda in 3h12.27, e a Valentina Lunini (ancora runcard), terza in 3h18.45. Quarta Sonia Ceretto (Maratoneti del Tigullio) in 3h32.30, seguita da Elena Malaffo (Team Km Sport), quinta in 3h43.37. In totale sono stati 441 gli atleti classificati nella distanza regina.

All’arrivo, Morchid si è detto felice della vittoria in una gara che doveva essere un test in vista della prossima maratona di Ravenna, campionato italiano; ha aggiunto di essere stato inizialmente con il gruppo di testa per poi staccarsi verso il successo su di un “percorso tutto sommato veloce, anche nel passaggio in città”.

Ancor più felice e sorpresa la prima donna, Franzini, lei che è un amatore, che lavora in banca per poi dedicarsi alla corsa nel tempo libero. Ha aggiunto di aver scelto Parma per il periodo non troppo freddo, in una città che non aveva mai visto e che le è piaciuta tantissimo.

Il percorso prevedeva la partenza dall’anello superiore della Cittadella, per attraversare il centro storico per i primi dieci chilometri,  poi estendersi verso la zona sud, fino alla cassa di espansione del fiume, con caratteristico passaggio sull’argine, per poi rientrare progressivamente in città, facendo ritorno al traguardo sito sempre nella Cittadella.   

La distanza più partecipata è risultata la “Trenta2” (575 finisher) con la vittoria di Elia Generali (Atl. Castenaso Celtic Druid) in 1h48.20, che ha preceduto la prima donna, l’azzurra (allenata da Stefano Baldini) Rebecca Lonedo (Fiamme Oro), al traguardo in 1h53:18. Secondo uomo Sergio Errico Eder (Run & Smile), in 1h53.46, terzo Maurizio Lavarra in 1h59.19. Seconda donna è giunta Benedetta Coliva (Gherdeina Runners) in 2h03:20, terza Arianna Lutteri in 2h04.05.

Nella “Venti4”, con 469 arrivati, successi del bolzanino Gioacchino Rinaldi (101 Running) in 1h2912, su Luca Botti (CUS Parma), secondo in 1h30.03, e Michele Mascis, terzo in 1h33.35. Al femminile, vittoria di Bethany Jane Thompson (Circolo Minerva) in 1h41.46, su Anna Zilio (Team KM Sport), seconda in 1h42.57, e Lisa Flammini (Casone Noceto), terza in 1h49.39.  

La gara di 10 km, denominata "Vigorosa", conclusa da 442 atleti, ha visto affermarsi il marocchino Azeddine Majdoubi (Circolo Minerva) in 32.17, seguito da Marco Rinaldi (Cus Parma), secondo in 33.15, e da Danilo Ruggiero (Circolo Minerva), terzo in 33.16. Tra le donne, vittoria di Matilde Avanzini (Circolo Minerva) in 39.14, davanti a Giulia Pasini, seconda in 40.14, e da Elena Manini, terza in 41.35, entrambe del CUS Parma.

137 i partecipanti alla “Desmila”, non competitiva di 10km.

                                                    

 

1 commento

  • Link al commento Venerdì, 21 Ottobre 2022 10:52 inviato da stefanino

    complessivamente un successo partecipativo, bravi

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina