Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 19, 2018 Giorgio Pesenti 192volte

Valetudo-Serim protagonista anche nelle corse in montagna

Nel 2018 la Valetudo-Serim con sede in Almenno San Salvatore Bg ha cambiato non solo la divisa, ma anche il modo di interpretare il podismo, questo grazie all’abbinamento dei due sostenitori principali le aziende Valetudo e Serim. Il progetto che poi è diventato realtà positiva è stato di spaziare, a buoni livelli, nelle competizioni su strada, trail e skyrunning e, grazie agli atleti che hanno creduto in Valetudo-Serim, sono arrivati degli ottimi successi come nelle mezze maratone su strada con le vittorie di Bergamo, Treviglio e Lecco. Nei trail ci sono già affermazioni di spessore, ne cito alcuni: Ossola, Orna, Motty e, per ultimo, il trail di domenica 13 maggio a Vertova (Bg) il Segredont, dove Paolo Bert ha vinto davanti a 400 corridori su un percorso di 23 km con un dislivello positivo di 1.650 metri. Nelle prime fasi di gara la caduta del concorrente al comando, a un incrocio di sentieri, ha fatto deviare la corsa su un tracciato errato, questo perché il concorrente caduto ha perso l’orientamento generando l’errore del drappello degli atleti top. Il trail del Segredont è stato molto avvincente e nonostante il rimescolamento dei top nella pancia del gruppo, il campione Piemontese del team Valetudo-Serim, Bert Paolo, è riuscito a riagguantare le sorti della gara e in volata ha bruciato Matteo Longhi, team Gav Vertova. Paolo ha vinto in 2h09’54”, per Longhi il crono di 2h09’57”, bronzo per Balestra Elia, team ATL. Valle Brembana. Nella Segredont rosa, vittoria per Lara Bonora, società ATL. Lumezzane, in 2h48’24’, argento per Federica Giudici, team Sport Evolution, e bronzo per Giuliana Arrigoni, Valetudo-Serim. Risultati Valetudo-Serim: 5 Poli Paolo, 11 Belinghieri Clemente, 73 Baroni Antonio, 100 Quarti Mauro, 121 Costantin Paolo.     

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina