Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 19, 2018 471volte

Maratona di Bologna: Bernagozzi getta la spugna

La rinascita della maratona di Bologna è rinviata non si sa a quando. Questo il comunicato di Claudio Bernagozzi apparso da qualche ora sul suo sito:

Maratona di Bologna ... IO non ci sono riuscito. SCUSATE !!!

Forse, ingenuamente, ho pensato di poter rifare come con la prima BolognaMaratona del 1987, che mettemmo in campo in soli 8 mesi !!!
Invece dopo 638 giorni nei quali ho cercato di far partire il mio “Progetto Maratona di Bologna”, senza risultato e di certo per colpa mia perchè ho sbagliato a puntare solo sull’esperienza, la tecnica e le conoscenze della materia mia e di tanti validi ed esperti Amici (che ringrazio per la grande disponibilità e competenza) e non su un diverso tipo di approccio con l’Amministrazione ed il Movimento Podistico ...

LASCIO AD ALTRI PROSEGUIRE NEL PROGETTO

Esco con un po’ di amaro in bocca ma certo di aver fatto tutto quanto nelle mie possibilità.

Sono più che sicuro che il Gruppo Organizzatore riuscirà così ad attuare il Progetto, trovando collaborazioni, realtà e appoggi giusti e che la Maratona potrà finalmente tornare.

Bologna se lo merita e io ne sarei tanto, tanto felice.

1 commento

  • Link al commento Rodolfo Lollini Martedì, 19 Giugno 2018 12:04 inviato da Rodolfo Lollini

    Organizzare eventi podistici nelle grandi città ormai e diventato una "colpa" più che un merito e come elencato da Bernagozzi, a cui va il mio personale sostegno, le competenze tecniche sono ormai un optional a fronte di altre capacità assolutamente necessarie se si vuole arrivare al dunque

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina