Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 05, 2018 Stefano Severoni 384volte

Ultratrail Iuta 2018 : sette gare ad aprile

Dal Tuscany Trail Dal Tuscany Trail A. Argentieri - R. Mandelli

 

In questo mese di aprile sono previste 7 manifestazioni del 7° Grand Prix IUTA 2018 di UltraTrail, dopo le 4 già effettuate dall’inizio dell’anno. Le distanze variano da 44,3 km a 125 km.

Di seguito l’elenco delle prove:

 

DATA

LUOGO

GARA

KM

D+

COEFF

1

07/04/2018

Salò – Limone del Garda (BS)

BVG Trail

75-50

4.400-3.400

32,00 – 22,50

2

14/04/2018

Bologna- Fiesole (FI)

Ultra Trail Via degli Dei

125

5.100

60,00

3

14/04/2018

Passo della Futa - Fiesole (FI)

Flaminia Militare Trail

55

2.000

22,00

4

21/04/2018

Castiglione d'Orcia (SI)

Tuscany Crossing

103-53

3.400-2.000

38,00 – 16,80

5

22/04/2018

Cormons (GO)

EcoMaratona del Collio Brda

44,3

1.140

12,80

6

25/04/2018

Cornuda (TV)

Duerocche

48

2.300

15,80

7

28/04/2018

Bobbio (PC)-Pontremoli (MC)

The Abbots Way Ultratrail

125

5.436

54,00

 

1) Il BGV Trail del 7 aprile si snoda lungo la Bassa Via del Garda, con percorso escursionistico tracciato 14 anni fa lungo la dorsale del Parco Alto Garda bresciano, da Salò a Limone, e dedicato all’editore Roberto Montagnoli, fondatore della Grafo. Il Trail di aprile è tecnico e massacrante, attraversa ambienti sempre diversi: dolci colline, canyon, pareti a strapiombo sul lago, paesaggi mozzafiato, che richiamano concorrenti da tutta Europa. Per i 75 km si partirà da Salò alle ore 7.00. L’arrivo a Limone Del Garda entro le ore 24.00, lungo 75 km (D+4.350). Tempo massimo: 17 ore (3 cancelli orari sul percorso). 8 ristori (liquidi e solidi lungo il percorso).

Il trail di 50KM (D+3.450) invece prevede la partenza da Bogliaco alle ore 12.30 e arrivo a Limone entro le ore 24.00. Tempo massimo: 11.30 ore (2 cancelli orari sul percorso). 5 ristori (liquidi e solidi lungo il percorso).

2) Da segnalare l’appuntamento del 14 aprile: Ultra Trail Via degli Dei di 125 km. Da Bologna a Fiesole lungo la Via degli Dei, interessa due regioni, Emilia-Romagna e Toscana, due città storiche, Bologna e Fiesole. In mezzo la magia dell'Appennino. L’Ultra-Trail Via degli Dei di 125 km (D+5.100m) è una gara in cui si è immersi nella natura. Una competizione di Trail Running unica per rivivere la storia, che ripercorre gran parte dell’antica strada romana Flaminia Militare, costruita nel 187 a.C. dal Console Caio Flaminio per unire Bologna ad Arezzo. Dopo Etruschi e Romani, ora tocca agli atleti ripercorrere questi antichi sentieri. 

3) In concomitanza si svolgerà il 14 aprile il Flaminia Militare Trail di 55 km dal Passo della Futa a Fiesole lungo l'antica strada romana Flaminia Militare, lungo i 55 km e D+2.000m del tratto toscano della Via degli Dei, immersi nella natura e nella storia.

4) Sabato 21 aprile sarà la volta del Tuscany Crossing a Castiglion d’Orcia (SI). 2 le distanze previste di UltraTrail: 103 km (D+3.400) e 53 km (D+2.000). Le strade che l’attraversano sono le grandi vie che, in epoca romana e medievale, univano Roma all’Oltralpe, la Romea, la Cassia, la Francigena percorsa da Sigerico Arcivescovo di Canterbury nonché da molti illustri viandanti e guerrieri, come testimoniano le fortificazioni, i castelli, le pievi medioevali ancora presenti sul territorio. L’ultra…sogno lungo 103 km partirà alle ore 5.15 del mattino del 21 aprile attraverso boschi, guadi, vigneti, strade bianche, attraverserà il fiume Orcia, raggiungerà l’antico centro termale di Bagno Vignoni con la sua piazza d’acqua, poi salirà a Pienza (la città ideale del papa Pio II) attraverso la terra “di vento e di deserto”, culla di una civiltà contadina mai doma, il verde il rosso e il giallo dei campi di grano. Dopo 27 km attraverserà San Quirico D’Orcia, arriverà a Montalcino al 50° km, poi via passando per la celebre abbazia romanica di Sant’Antimo, Castelnuovo Abate, quindi la lunga salita verso il versante amiatino fino ai 1.100 m del bosco incantato del Vivo d’Orcia con le sue fresche sorgenti; dopo si scende nella valle passando per Campiglia d’Orcia fino al tratto finale per risalire e conquistare la Rocca con il meritato traguardo.

5) Domenica 22 aprile ci sarà la 6^ ed. dell’Ecomaratona del Collio Brda, che si svilupperà sui territori dei comuni di Cormons, Dolegna del Collio, Dobrovo (Slovenia), San Lorenzo Isontino e Capriva del Friuli. 46,2 km prevalentemente sterrati sulle colline del Collio (Brda in sloveno). Una corsa alla scoperta della viticoltura eroica della cantina più grande della Slovenia (Klet Brda) e il castello di Dobrovo, tra i vigneti dei famosi bianchi del Collio, il Bosco di Plessiva, la cantina Ronco dei Tassi, l’acetaia Sirk della Subida, la cantina Russiz Inferiore, il Castello di Spessa e la cantina Schiopetto. Partenza prevista da Piazza XXIV Maggio a Cormons alle ore 8:30.

6) Mercoledì 25 aprile si svolgerà Duerocche a Cornuda (TV) sui 48 km (D+2.300). Duerocche è una corsa non competitiva internazionale nata nel 1972, che si svolge ogni anno il 25 aprile e si compone di 5 percorsi: 6 e 12 km, passeggiata storica/Nordic Walking di 14 km, Trail di 21 km e 48 km. L’UltraTrail sui 48 km è un lungo percorso Trail in semi-autosufficienza, con un dislivello positivo di oltre 2.300 m. Qui la sfida è soprattutto con se stessi, in quanto si tratta di sentieri collinari in parte poco usati con l’aggiunta di alcuni passaggi particolarmente interessanti dal punto di vista storico-culturale che rimarranno nei ricordi dei podisti.

7) L’ultimo appuntamento del mese sarà sabato 28 a Bobbio (PC) con The Abbots Way Ultratrail sui 125 km (D+5.436). Le superfici di corsa comprendono tratti d’asfalto inferiori al 10%, con il restante diviso tra sentieri, singletrack, bosco, strade forestali, vegetazione e guadi.

Tutte gare impegnative, ma piene di fascino, che attraversano la nostra Penisola: esperienze da vivere e zone da esplorare per gli appassionati di una disciplina in espansione.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina