Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 25, 2024 Alessio Guidi 473volte

Lettera aperta agli organizzatori: meno cinema e più sostanza!

L'autore con la sua dietologa top, dott. Chiara Mezzetti L'autore con la sua dietologa top, dott. Chiara Mezzetti Alessio Guidi

Cari organizzatori di gare podistiche, prima di pensare al "cinema" pensate alle "questioni tecniche".
Premesso subito che chi organizza "qualcosa" ha sempre la mia stima e la mia gratitudine, mi permetto di dare questo suggerimento in modo costruttivo e in nessun modo polemico, perché ultimamente noto una vera e propria carenza tecnica/organizzativa in parecchie gare.
Mi spiego meglio, in un periodo storico dove i costi burocratici/organizzativi sono schizzati alle stelle, dove gli sponsor sono sempre meno, dove il volontariato è pressoché inesistente, il che di fatto porta a "caricare" tutti i costi di gestione sul prezzo del pettorale, trovo che sia fondamentale impiegare tutte le risorse economiche (e di tempo) sulle questioni tecniche della gara.
Purtroppo ultimamente, in molti casi, si pensa prima di tutto ai social media, agli ambassador, ai testimonial, alle presentazioni faraoniche con ospiti famosi, video, spot, claim, hashtag, link ecc. ecc., tralasciando le cose basilari, iscrizioni, ritiro pettorali, percorso, ristori, servizi, deposito borse, griglie di partenza ecc. ecc.

In estrema sintesi, una volta organizzata la parte tecnica della gara, fate tutto il cinema che volete; perché poi la gente torna solo se l'organizzazione ha prevalso sul cinema!!!

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina