Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 26, 2019 Mario Ferri 1042volte

I 90 anni di Angelo Squadrone

Squadrone onorato dal presidente Paolo Gino e da Mario Ferri Squadrone onorato dal presidente Paolo Gino e da Mario Ferri Roberto Mandelli

23 febbraio - Doveva essere una festa a sorpresa  e non lo è stata: troppe bocche da tenere cucite, troppi messaggi da depistare.. .  I suoi 90 anni non erano passati inosservati e quindi la famiglia ha dovuto informarlo del giusto tributo che tanti amici si apprestavano a riservargli. Oltretutto , sul giornale “La Nazione” era già uscito un articolo al riguardo, dando notizia che la mattina seguente Angelo Squadrone avrebbe partecipato alla mezza maratona a Carrara . La “Maratona del Marmo”, nella distanza intermedia  avrebbe avuto un protagonista d’ eccezione!

Angelo Squadrone è ormai diventato un’icona del nostro sport . Le sue apparizioni pubbliche, i riconoscimenti nazionali ed internazionali non si contano più. L’essere campione europeo e  mondiale su varie distanze nella sua categoria  ha fatto sì che in più parti d’ Europa lo abbiano consacrato come un “brand“ d’ eccellenza del  Made in Italy. 

Gira tranquillamente in largo e lungo per l’ Italia alla caccia di nuovi traguardi. Si muove all’estero con una padronanza dell‘inglese eccezionale: e badate bene , questa non è frutto degli studi giovanili. Ha cominciato ad imparare la lingua pochi anni fa , in quanto costretto dall’ esigenza di relazionarsi all’ estero in maniera efficace, e principalmente per non dipendere dagli altri.

Non ha bisogno degli occhiali per leggere e solo da poco ha messo gli apparecchi acustici. La prova è che non avendo ancora tanta familiarità su queste protesi , ieri durante la festa del suo  compleanno , intorno al tavolo si è creato un siparietto fra figli ed amici a cercare  fra i piatti, o per terra, un apparecchio che  sembrava si fosse perso . La suspense è durata qualche minuto  fin quando Angelo si è accorto che ne aveva messi  due nello stesso orecchio! Risata generale a rendere ancor più allegra la bellissima festa che la famiglia ha riservato a tutti quanti.

Angelo non ha un blog personale, non segue Facebook od altro, quindi la sua visibilità in rete è ridotta: ed è un vero peccato. Ricordo il famoso” salto sulla palizzata“ che attori famosi tipo Giuliano Gemma e Nino Castelnuovo facevano in uno sketch pubblicitario per promuovere un olio famoso.  Angelo potrebbe ancora fare quel salto: … proponiamo la sua candidatura alla fabbrica?

Buon Compleanno da tutti coloro che ti conoscono e ti vogliono bene,  e nonostante che nella  nostra pratica sportiva  siano cambiate le mode (che hanno poco a che vedere con la Maratona Classica),  ebbene, il tuo esempio ed equilibrio nel cavalcare vecchie e nuove tendenze  rafforza , qualora ce ne fosse stato bisogno , la tua immagine ed esempio propositivo da cercare di imitare .

Per ultimo le tue parole che ripeti sempre: Vogliamoci bene!

Squadrone, malgrado i festeggiamenti, l’indomani ha poi concluso la maratonina in 3 ore nette, classificandosi secondo… nella categoria degli M 75: il caso di un novantenne capace delle sue prestazioni non è previsto!

 

Doverosamente riportiamo i nomi dei vincitori assoluti della gara:

Maratona

  1. AICH YOUSSEF (2:24:35) 2. NASEF AHMED (2:24:36) 3. LOMETTI MATTEO (2:38:59)

 

1^ GOGNA CRISTINA (3:06:41)  2^ SOHN MAJIDAE (3:10:07) 3^ CUSELLO ROSA (3:15:42)

 

Maratonina

  1. TIONGIK PAUL (1:02:43 MARHNAOUI TARIK (1:07:46) 3. GIORGIANNI ANDREA (1:14:26)

1^ JEROTICH LENAH (1:15:28) 2^ CIBEI MARGHERITA (1:21:0, 3^ D'AMICO TERESA (1:31:49)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina