Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 13, 2023 722volte

Dimaro (TN) – Entorn a Dimar con 289 classificati

Dimaro (TN) – Entorn a Dimar con 289 classificati Roberto Mandelli

12 agosto – Terzultima prova del Circuito della Val di Sole, nell’impianto sportivo di Dimaro che nelle settimane scorse ha ospitato il Napoli scudettato, lasciando in tutto il comprensorio vistose tracce dei festeggiamenti: rilevabili anche dal servizio fotografico che Roberto Mandelli ha pazientemente assemblato: http://podisti.net/index.php/component/k2/item/10629-12-08-2023-dimaro-tn-entorn-a-dimar.html (foto 5, 18, 20).

Più umilmente, noi podisti amatoriali ci siamo trovati nella pista dello splendido impianto sportivo a est del centro storico, punto di partenza e arrivo della corsa di 4 km con 85 m D+, e l’ultimo km erboso lungo la riva del Noce, fino al giro di pista che concludeva il tracciato come ne aveva segnato l’inizio. I classificati segnano un piccolo progresso su quelli della corsa precedente di Malè, e certo ha contribuito positivamente la collocazione di sabato pomeriggio alle 18: tra l’altro, orario fortunato, perché appena concluse le premiazioni sul territorio si è scatenato un temporalone che ha disperso tutti. Le chiamate al podio erano state fatte con un tempismo eccezionale, sebbene con qualche discordanza rispetto alle classifiche uscite domenica 13:

https://www.facebook.com/photo/?fbid=156826417435868&set=g.1459425087443083&locale=it_IT

Nessun dubbio sulla conferma di Adriano Pinamonti come vincitore dei Master uomini, cui tra le donne si è affiancata Lucia Leonardelli (risultando ancora assente Isabella Morlini, professionalmente impegnata sul ghiacciaio dell’Adamello nella misurazione dell’andamento glaciologico in loco). Tra gli amatori donne ha vinto Lara Torresani, tra gli uomini è salito sul podio Andrea Stanchina.

Prima di loro, consueta apertura coi giovanissimi, con scene insieme commoventi e istruttive di agonismo (foto 8, 9, 19); poi la partenza dei grandi, cui volentieri si sono affiancati i figlioletti più grandicelli, impegnati sul percorso lungo: vedete nella foto 11 la splendida mamma locale Deborah che accompagna al via la figlia. E addirittura, nel dopogara ho visto (e ovviamente non fotografato) un’altra atleta precipitarsi ad allattare al seno il figlioletto di pochi mesi: questo descrive significativamente il clima che si respira in queste gare, dove i panorami inarrivabili inducono a pensieri non solo incentrati sul cronometro e i punti in classifica.

Al solito prezzo trentino di iscrizione di 8 € è corrisposta stavolta una confezione di speck e salsiccia locale; ristoro finale di acqua, tè, frutta e dolciumi locali.

Appuntamento il 16 a Vermiglio, per una gara che paesaggisticamente si annuncia tra le più attrattive. Possiamo anticipare che sarà anche il rientro di Isabella Morlini.

 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina