Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 17, 2019 529volte

Record di Geoffrey Kamworor alla 10 Miglia di Berna

L'esultanza di Geoffrey Kamworor L'esultanza di Geoffrey Kamworor Foto Facebook Evento

11 maggio - Il cinque volte campione del mondo - tre in mezza maratona e due volte nel cross - il keniano Geoffrey Kipsang Kamworor, ha vinto la dieci miglia del Grand Prix di Berna in 44:57, realizzando il primato del percorso, a soli 33 secondi dal crono più veloce sulla distanza stabilito da Haile Gebrselassie (44:24 a Tilburg, in Olanda, nel 2005).

Il vecchio primato del tracciato resisteva da 15 anni, quando nel 2004 lo stabilì l’eritreo Zersenay Tadesse in 46:04.9, e su questo difficile percorso non erano stati capaci di batterlo neanche mostri sacri come il suddetto Haile Gebrselassie (2013) e Kenesisa Bekele (2018). 

Il 26enne keniano, vincitore anche della Maratona di New York nel 2017, si è subito posto in testa, passando i primi 10 chilometri in 27:48, per chiudere esattamente in 44:56.2, precedendo di oltre 4 minuti lo svizzero Tadesse Abraham (campione europeo di mezza maratona nel 2016), secondo in 49:05. Terzo l’eritreo Simon Tesfay in 49:29, sull’etiope Teshome Daba Bulesa, quarto in 49:47, e sul keniano Sylvester Kipchirchir, quinto in 50:17.

Da segnalare la presenza in gara del campione olimpico e mondiale di sci di fondo, lo svizzero Dario Cologna che ha concluso in 33^ posizione in 55:13.

Da considerare anche che, pur essendo la temperatura ideale per correre, un forte vento ha infastidito la corsa dei protagonisti.  

Tra le donne il successo è andato all’etiope Meseret Gezahegn Merine in 57:46, sulle svizzere Nicole Egger, seconda in 58:03 (PB),  e la terza  Andrea Meier in 58:55. Quarta la etiope Israel Silass Geletu in 59:31, quinta l’altra svizzera Laura Hrebec in 59:48.

28820 i partecipanti totali all'evento, con 12777 finisher sulla dieci miglia e 8613 sulla 4,7 km. 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina