Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 14, 2020 677volte

Traversara di Bagnacavallo (RA) - 12^ Ultra della Pace sul Lamone

Vince Matteo Lucchese Vince Matteo Lucchese Foto Organizzatori

12 Gennaio – Sotto un piacevole sole primaverile si è corsa a Traversara di Bagnacavallo (RA), la dodicesima edizione dell’Ultramaratona della Pace sul Lamone – Settimo Trofeo Vittorio Costetti, omologata Aics, organizzata da Krakatoa Sport in collaborazione con Terzo Tempo Trail Asd, l’associazione Traversara in Fiore, il Consiglio di zona di Traversara e con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.                   

Sul particolare tracciato cittadino di circa 6,430 km da percorrere sette volte, si è imposto Matteo Lucchese (Atletica Avis Castel San Pietro) in 2h49:11 che nell’ultimo giro si è liberato dei compagni di fuga Benerecetti e Emma, cogliendo il suo personale terzo successo, dopo quelli del 2013 e 2018, superando Stefano Velatta fermo a due. 

Il fiorentino di Marradi Alessandro Benerecetti (Asd Tosco-Romagnola), già vincitore nel 2016, ha chiuso in seconda posizione (come nel 2019) in 2h50:36, con Stefano Emma (Cambiaso Risso Running Team Genova), terzo in 2h52:46. 

Quarto Antonio Petrizzo (GP Catotecnica Piemontese) in 3h02:35, quinto Matteo Zucchini (Atletica Winner Foligno) in 3h04:43. 

Prima donna, ottava assoluta, Federica Moroni (Atletica Avis Castel San Pietro), che bissa il successo della befana nella Maratona di Crevalcore, s’impone in 3h08:11, precedendo nettamente Maria Rosa Costa (GS Gabbi), seconda in 3h20:40, e Nicol Poncina (GP Avis Taglio di Po), terza in 3h39:56. 

254 i finisher, ottimamente seguiti dagli organizzatori, con in testa Enrico Vedilei e il suo team, oltre ai famigliari di Costetti, al quale era dedicato l’odierno memorial.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina