Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 19, 2020 402volte

Alberto Venturelli, mezza in retrorunning sul balcone e relativa donazione

Alberto Venturelli festeggia Alberto Venturelli festeggia Foto Facebook

Nelle tante imprese casalinghe è da porre in evidenza quella compiuta a Zola Predosa (Bologna), lo scorso 5 aprile, dal vicecampione mondiale di retrorunning, il 35enne vignolese Alberto Venturelli.

Venturelli, zolese di adozione, ha completato la mezza maratona, 21097 metri, chiaramente (per lui) in retrorunning sul balcone di casa lungo 10,3 metri, per un totale di più di 2000 andirivieni, in 1 ora 59 minuti e 30 secondi: il tutto in diretta facebook. Ad aiutarlo e a sostenerlo la moglie Costanza e il figlio Damiano.

Alberto racconta di aver avuto l’idea di una corsa benefica in una notte in cui non riusciva a prender sonno, realizzando di voler far qualcosa di concreto per chi è in prima linea nella lotta al Covid19: per ogni chilometro completato avrebbe donato 10 euro in beneficenza.

Ha cominciato alle due del pomeriggio, dei primi 5 chilometri non se n’è nemmeno accorto, proseguendo fino a 10, raggiunti senza fatica e anche in un buon tempo, decidendo così di proseguire fino a 15. Ma, a quel punto, ha deciso di completare la mezza maratona, accelerando anche nel finale per chiudere sotto le due ore.

Così Alberto ha raggiunto quota 210 euro per sostenere due progetti per la lotta al covid-19 della Fondazione policlinico Sant'Orsola di Bologna e del Comune di Zola Predosa: altri amici hanno aggiunto altre somme, per un versamento di 350 euro.

Alberto ha raccontato la sua impresa in un’intervista trasmessa su Rai Radio2 a Caterpillar. 

Al seguente link il video di Alberto durante la sua mezza: https://www.facebook.com/alberto.venturelli.7/videos/2590898267824419/?epa=SEARCH_BOX

 

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina