Stampa questa pagina
Mar 17, 2020 740volte

Rinviate le prime tre tappe della Diamond League 2020

Gli 800m a Roma 2019 Gli 800m a Roma 2019 Foto Jean-Pierre Durand/DL

Colpisce ancora il maledetto coronavirus che danneggia anche l’inizio dell’attività su pista internazionale: sono state infatti rinviate le prime tre tappe della Diamond League 2020, previste per il 17 aprile a Doha (Qatar) e il 9 e 16 maggio in Cina (la prima a Shanghai, la seconda in una località non ancora comunicata).

“In Qatar, è vietato l’ingresso da diversi Paesi e il governo di Doha ha sospeso tutti gli eventi nazionali e internazionali per 30 giorni. Mentre in Cina, se il numero di nuove infezioni sta ora diminuendo, la preparazione degli eventi è stata ritardata di diverse settimane; i confini chiusi e le restrizioni di viaggio rendono impossibile l’organizzazione di competizioni internazionali di alto livello”, scrive in una nota il Comitato organizzatore della DL.

A questo punto, tranne ulteriori rinvii, la Diamond League dovrebbe cominciare il 24 maggio a Stoccolma, seguita quattro giorni dopo dalla tappa italiana, il Golden Gala Pietro Mennea, il 28 maggio a Napoli.

Per quanto riguarda le tre tappe rinviate, si pensa al 13 agosto per Shanghai, mentre le altre due dovrebbero disputarsi nella seconda settimana di settembre, dal 9 all’11, dopo le finali di Zurigo, sperando che l’incubo finisca al più presto e che permetta una rimodulazione definitiva del calendario.