Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 13, 2020 238volte

Russia paga multa a WA: vicino il rientro alle competizioni

la bandiera russa la bandiera russa Foto web

Il Ministero dello Sport russo ha reso noto che pagherà la multa di 5,3 milioni di euro imposta alla Federazione nazionale di atletica leggera (Rusaf) dalla Federazione mondiale (World Athletics) per le numerose violazioni antidoping.

Il pagamento della sanzione farà terminare il bando ad oltranza degli atleti russi dalle competizioni internazionali, come già avvenuto in occasione di Rio 2016.

La Rusaf dovrà comunque sottostare a un rigido protocollo antidoping, una sorta di periodo di transizione per tenere sotto controllo la reale volontà di cambiamento, se vorrà essere inserita, a partire dal prossimo anno, nell'attività internazionale di World Athletics.

Infine,  le autorità russe dovranno sottoporre alla WA un quadro di riforme complessive entro la fine di agosto.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina