Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 25, 2018 Fabio Sinatti 402volte

S.Zeno (AR) - 5^ Camminata della Valdichiana

La partenza La partenza Foto Fabio Sinatti

In una giornata luminosa ma fredda, si è disputata la 5^ edizione della Camminata della Valdichiana presso il termovalorizzatore di S. Zeno, dove nei giorni scorsi si sono svolte iniziative per Zero Spreco.

Oltre 300 atleti - fra competitivi, non competitivi e gare del settore giovanile - hanno partecipato alla competizione all’interno della giornata Rundas di Decathlon: dopo un avvio non particolarmente sostenuto, alla testa della corsa i migliori con Annetti, Taras, Vannuccini e Verini, che avevano qualche metro di vantaggio su Occhiolini, Platica, Mori, Ragazzini, Refi e Fatichenti.

Le divagazioni create all’interno di S. Zeno provocano una prima selezione che si concretizza al passaggio della zona arrivo con Taras e Annetti insieme al comando, staccati di 30\40 metri Vannuccini e Verini, ancor più staccati gli altri. 

Il settore femminile al passaggio vede al comando Tomaszun su Sanarelli e Volpi nello spazio di 20\30 metri, mentre le altre sono più distanti.

Nella seconda parte del percorso, dove sono poste le maggiori asperità, le posizioni si modificano con Christian Taras a prendere decisamente il comando, Alessandro Annetti costretto a cedere qualche metro, sufficiente al compagno di squadra Francesco Vannuccini per riprenderlo e superarlo. 

Nella discesa (particolarmente impegnativa) che porta all’abitato di S. Zeno, Taras è sempre solo al comando tallonato da Vannuccini, mentre Annetti si consolida al 3° posto, con l’altro compagno di squadra Verini a distanza rassicurante.

Nel rettilineo che porta al traguardo Christian Taras controlla la situazione e va a vincere con il tempo di 54’21” su Francesco Vannuccini, staccato di 16″, e 3° Alessandro Annetti a 50″; seguono Verini, Occhiolini, Platica, Mori, Ragazzini, Refi e Fatichenti.

Nella gara femminile, nella seconda parte della gara Monica Tomaszun aumenta il suo vantaggio andando a vincere con il tempo di 1.05’12, staccando di 28″ Nicoletta Sanarelli, mentre al 3° posto giunge Francesca Volpi staccata di 2’45″, seguono al 4° posto Lucia Tiberi, al 5° Francesca Liberatori.

Nella categoria Veterani, con l’11° posto assoluto, netta vittoria di Salvatore Basile sul compagno di squadra Aldo Soldini e al 3° posto Rodolfo Caporali.

Nella categoria Argento ancora un altro successo per G. Marco Scaglia su Lucio Floridi e Pierluigi Cucchiaini, mentre nella categoria oro la vittoria è andata a Giorgio Fosi su Enzo Blasi e Miro Pucci (quest’ultimo ha optato di fare 14 km, mentre gli altri ne hanno fatti 9).

Nelle Over femminili vittoria di Carmela Mascolo (km 9) su Patrizia Lacrimini (anche lei ha optato per la km 14) e al 3° posto Antonella Bove.

Nelle categorie giovanili circa una quarantina di giovani si sono confrontati all’interno della struttura del termovalorizzatore con gare molto entusiasmanti.

Infine, nella classifica di società, vittoria della U.P. Policiano sulla Podistica il Campino e sulla Subbiano Marathon.

Al termine della gara fornitissimo ristoro con pane e affettati, cioccolata, the caldo, integratori e premi per tutti.

Dopo 8 prove del Grand Prix, si consolida al comando Christian Taras su Platica Radu e Mirko Refi, mentre, in campo femminile, Nicoletta Sanarelli mantiene la testa tallonata da Francesca Volpi e Gabriella Collini.

Prossimo appuntamento, lunedì di Pasquetta (2 Aprile), la Parcocorsa, con la 9^ prova del Grand Prix. 

Informazioni aggiuntive

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina