Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Trento ha chiamato ed il popolo dei runner ha risposto, alla grande. Lo dicono i numeri, sono 1793 i classificati entro il tempo regolamentare, con Dino Giulio Sestini (Runners Bergamo), classe 1937, a chiudere la competizione in 2:59:31. L’ho accompagnato negli ultimi 200 metri, era emozionato, ed io più di lui. All’arrivo un gruppo di fantastici bambini lo ha accolto con un entusiasmo infinito.

I numeri registrano un + 85% di classificati rispetto al 2017, chiaro che ha inciso la presenza del campionato italiano, altrettanto che questa manifestazione aveva già un precedente trend favorevole; tutto fa credere che continuerà, molti l’hanno scoperta in questa occasione, tanti ritorneranno a correrla. Il percorso, dal punto di vista tecnico, richiedeva un certo impegno, a mio avviso non tanto le salite quanto per le numerose curve, talvolta secche. Però è stato generalmente giudicato vario e mai noioso, ben presidiato ed assistito dai volontari. Voto massimo, a detta di molti, sotto il profilo organizzativo e logistico; partenza in zona centrale ed arrivo nella magnifica piazza del Duomo di Trento. Chi ha potuto, la sera precedente ha assistito alla sfilata dei campioni che si sono confrontati sui 10 chilometri nel centro cittadino, una gara entusiasmante, chissà che qualcuno non abbia realizzato il record personale proprio grazie all’esaltazione che deriva nell’averli visti correre.  

Ecco tutti i campioni master sulla distanza dei 21.097 metri, i loro tempi e le società di appartenenza

Senior femminile

SF35 – Mery Ellen Herman, G.P. Santi Nuova Olonio, 1:23:03

SF40 – Maurizio Cunico, Atletica Casone Noceto, 1:20:15

SF45 – Luciana Bertuccelli, Pro Avis Castelnuovo Magra, 1:25:06

SF50 – Simonetta Menestrina, Atletica Trento, 1:24:03

SF55 - Carmen Piani, Atletica Lecco, 1:35:02

SF60 – Silvia Bolognesi, Cambiaso Risso Running Team, 1:32:21

SF65 – Rosalia Zanoner, Unione Sportiva Monti Pallidi, 1:42:26

SF70 – Imbenia Melese, Atletica Casone Noceto, 2:12:05

SF75 – Raffaella Dall’Aglio, 2:07:57  

Senior maschile

SM35 – Antonio Redi, A.R.L. Dynamyc Fitness, 1:09:55

SM40 – Batel Abdellatif, Atletica Rodengo Saiano, 1:08:40

SM45 – Joachim Nshimirimana, Atletica Casone Noceto, 1:08:01

SM50 – Said Boudalia, Cagliari Marathon Club, 1:07:51

SM55 – Franco Torresani, Atletica Paratico, 1:16:28

SM60 – Fedele Badolato, Polisportiva Giudicarie Esteriori, 1:20:21

SM65 – Michele Gallo, A.S.D. Montedoro Noci, 1:23:24

SM70 – Elio Rubis, A.S.D. Dragonero, 1:31:32

SM75 – Fernando Gatti, Polisportiva Assemini

SM80 – Giuseppe Giannoni, Avis Castelnuovo Magra, 1:59:46

Per quanto riguarda le società, en plein dell’Atletica Paratico, ecco le prime classificate, i punteggi ed il numero degli atleti

Società maschile

1) Atletica Paratico, 1289 /46 2) ASD Montedoro Noci, 1158/16 3) A.R.L. Dynamyc Fitness 1158/16

Società femminile

1) Atletica Paratico, 1065/25 2) Atletica 85 Faenza 996/14 3) Atletica Casone Noceto 908/15

Le classifiche complete

Classifica società uomini 

Uomini.pdf

Classifica società donne

Donne.pdf

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronache

La Trento Half Marathon, che si correrà il prossimo 7 ottobre, ha previsto una speciale promozione per le donne che intendono iscriversi alla mezza maratona, gara che peraltro nell’occasione sarà anche campionato italiano master. La promozione è riservata a tutte le donne ed è valida solo per il giorno 8 marzo, con uno sconto di 5 euro sulla quota attualmente in vigore. Quindi prezzo speciale di euro 15, utilizzando il voucher WXIDL3KU. Per informazioni ed iscrizioni: www.trentorunningfestival.it

Pubblicato in Flash

Ancor più ricco e prestigioso il programma del Trento Running Festival, l'evento che per due giorni trasformerà la città del Concilio nel “cuore” nazionale dell'atletica leggera. L'edizione 2018 si terrà il 6 e 7 ottobre.

Il 2018 sarà un anno particolare per la Trento Half Marathon. Grazie agli ottimi risultati della nuova gestione, negli ultimi due anni, ci sarà un altro buon motivo per correre a Trento il 7 ottobre, infatti la prossima edizione sulla classica distanza dei 21,097 km sarà valevole quale campionato italiano delle categorie master. Un riconoscimento importante del grosso lavoro fatto, organizzatori capaci di unire quantità e qualità, basti ricordare che la Trento Half Marathon nel 2017 si è posizionata al terzo posto per i riscontri tecnici ottenuti (poco sopra i 62 minuti i tempi dei primi tre uomini).

Ma questa manifestazione ha ancora più nei master il suo obiettivo primario, ecco quindi giustificato l’impegno profuso nel richiedere il campionato italiano. 

Con l'assegnazione del campionato italiano master di mezza maratona, il Trento Running Festival si arricchisce dunque ulteriormente. Grazie allo storico Giro al Sas Internazionale, alla Trento Half Marathon con il contorno della Happy Family Run e della Kids Run e al Villaggio Expo, l'evento promosso dall'Asd Città di Trento è pronto a regalare nel weekend del 6 e 7 ottobre 2018 una vera e propria festa dello sport e del divertimento all'intera città e a tutti quelli che saranno presenti.


Per i trentini, così come per tutti quelli che verranno da fuori, grande inizio della festa il sabato sera, quando al Gir al Sas correranno i campioni; una gara storica, giunta alla 72^ edizione, che ha visto i più forti atleti di tutti i tempi, Kenenisa Bekele, Paul Tergat, Muktar Edris, ma anche il nostro Stefano Baldini. Sarà un eccezionale antipasto a quello che succederà il giorno successivo, saranno tanti i master che potranno ricavare le sensazioni e le motivazioni per una mezza maratona da personal best!

per informazioni ed iscrizioni:

 

www.trentorunningfestival.it

Pubblicato in Notizie

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina