Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 01, 2018 Stefano Severoni 334volte

A Roma il 14 giugno “Giochi senza barriere”

Dobbiamo giocare tutti Dobbiamo giocare tutti Comitato organizzatore - R. Mandelli

Giochi Senza Barriere è l’evento sportivo ideato nel 2011 da Mogliano Veneto – sede di art4sport ONLUS, l’Associazione nata dalla difficile, ma straordinaria esperienza della campionessa mondiale di scherma Bebe Vio. Si tratta di una spettacolare festa all’insegna dello sport il cui scopo è promuovere la conoscenza e la pratica delle attività paralimpiche nel territorio italiano, migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi portatori di protesi di arto – e di conseguenza quella delle loro famiglie – e utilizzare lo sport come terapia per bambini e ragazzi con disabilità fisiche. Saranno i “supereroi” il tema di questa 3^ edizione, che si svolgerà nella Capitale per il terzo anno consecutivo. Essa vedrà la partecipazione straordinaria di alcuni nomi di spicco del panorama sportivo, oltre a volti del mondo della musica e dello spettacolo italiano: un vero e proprio evento all’insegna dell’integrazione tra persone con disabilità e normodotate.

L’Associazione art4sport ONLUS crede nello sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi portatori di protesi di arto. La sua missione è quindi quella di aiutare economicamente e supportare a livello pratico/organizzativo le famiglie di bambini protesizzati per permettere loro di giocare e divertirsi quotidianamente attraverso l’attività sportiva.
Ogni bambino sarà libero di provare a praticare lo sport che preferisce, per puro divertimento o con finalità agonistiche se ce ne sarà l’opportunità e la voglia.
art4sport è ispirata alla storia di Bebe (Beatrice Vio), una bambina con tante passioni tra cui quella per la scherma. Alla fine del 2008, all’età di 11 anni, è stata colpita da una grave malattia che ha portato come tragica conseguenza all’amputazione dei quattro arti. Malgrado questo, nel giro di un anno è tornata alla sua vita di prima e uno dei fattori motivanti che l’ha portata a reagire con forza e determinazione è stato il suo desiderio scalpitante di tornare ancora una volta a praticare il suo amato sport. La famiglia di Bebe si è allora attivata per conoscere la realtà delle protesi sportive e delle attrezzature sportive per i ragazzi con questo tipo di disabilità e si è dovuta scontrare con la sconcertante situazione italiana dove c’è l’assoluta mancanza di supporto da parte del Sistema Sanitario Nazionale. Da qui è nata la decisione di creare un’associazione che fungesse da punto di riferimento per lei e per altri ragazzi con le stesse problematiche e con lo stesso desiderio: praticare sport.

                                                                 SCHEDA GARA

Località Stadio dei Marmi - Roma

Data Giovedì 14/06/2018 ore 20.30

Organizzazione art4sport ONLUS

Logistica Ritrovo ore 19.00 e in inizio evento ore 20.30 c/o Stadio dei Marmi

Iscrizioni Info sul sito: http://www.art4sporteventi.org/…/giochi-senza-barriere-roma… 
www.art4sport.org

1 commento

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina