Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 27, 2018 Sandro Bottelli 244volte

Novara e VCO: il punto di Bottelli

Medina, il musicista
----------------------------
Frequenti e puntuali gli appuntamenti di Borgomanero con il podismo. L'ultimo, in ordine di tempo, alla frazione Santa Cristina, dove scattano in 606 per il memorial Mirko Valsesia. Il solito tracciato di una dozzina di km tra prati e boschi organizzato dalla Sezione Avis di Santa Cristina in collaborazione con La Cecca, team locale fondato e gestito da Gianni Cantoia e Giovanni Santoro, insostituibile binomio sulla cresta dell'onda almeno da 40 anni. Vince Andrea Medina, che ha sempre molta fretta, anche e soprattutto per i suoi impegni musicali. Alle spalle di Medina un altro Andrea di nome Perinato, poi Marco Bellucco, Mauro Pastore e Cristiano Giacomini; mentre in campo femminile la più veloce è l'ex libellula vergiatese Adele Montonati, che controlla e anticipa Cristina Massarenti, Antonella Pangallo, Virginia Bacchetta e Annalisa Diaferia.
 
Dakhil in Val Vigezzo
-------------------------------
Quarto memorial Graziano Bonzani in Valle Vigezzo con partenza e arrivo nella pittoresca Craveggia. Percorso di 11 km circa, primo al traguardo Amin Dakhil, 23 anni, marocchino residente nel Novarese, che spesso e volentieri puoi incontrare a Vercelli dove frequenta la facoltà di filosofia con qualche ritardo per motivi di trasferimento, ma eccellenti risultati negli esami universitari. Le sue prime vittime vigezzine sono Diego Ramoni e Francesco Guglielmetti. Sul podio femminile Daniela Bergamaschi, Federica Schiavini e Stefania Ramada. Nel giro breve successi di Cedric Minoletti e Silvia Poletti.
 
 
Su e giù per il Vergante
---------------------------------  
Una delle classiche della Gamba d'oro. Molto impegnativa. Il vincitore è Giuseppe Abbatecola, 34 anni, tre figlioletti. Felice Cavallotti, in vacanza nella confinante Dagnente, andava spesso a Ghevio a far visita alla sorella che viveva in quel borgo che lo stesso Cavallotti aveva definito "paese dalle diafane aurore". Alle spalle di Abbatecola si sono piazzati nell'ordine Michele Fantoli, Paolo Giromini, Federico Poletti e Christian Ceralli. In campo femminile vola la novarese Monica Moia imponendo alle rivali ritmi insostenibili. Eccellenti comunque Antonella Pangallo e Maria Muraro, seconda e terza rispettivamente, mentre a chiudere la top five ci hanno pensato Alice Di Simone e l'elvetica (per la puntualità) Annalisa Diaferia.
 
 
In 620 a Cressa
----------------------
Poteva essere la corsa valida per un campionato regionale. Bellissimo il percorso, tracciato con cura da Roberto Garbagnoli e collaboratori della Podistica 2005 Cressa. In 620 alla partenza, primo al traguardo il re delle non competitive, ovvero l'ultra 40enne Salah Ouyat che ha proprio fermato il tempo. Buon secondo il già citato Andrea Medina, poi l'emergente Federico Poletti, quarto Silvio Gambetta, quinto Marco Frattini. Prima donna la novarese Monica Moia, di professione impiegata alla Cartiera di Momo, seguita dall'infermiera borgomanerese Silvia Boccia, quindi Cristina Massarenti, Loredana Ferrata e Barbara Pollastro.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina