Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 31, 2018 Ufficio Stampa Evento 206volte

StraBologna: l’evento green raggiunge il 97% di raccolta differenziata

La partenza La partenza Foto Organizzatori

Il 19 e 20 maggio 2018 si è svolta la 39esima edizione della StraBologna che ha superato tutti i record raggiungendo i 22.000 partecipanti e superando i 50.000 visitatori. 

Anche quest’anno la Uisp si è posta l’obiettivo di rendere la StraBologna una manifestazione sostenibile che salvaguardi e valorizzi l’ambiente e la città di Bologna, mettendo in atto azioni reali e concrete per ridurre l’impatto ambientale tramite la raccolta differenziata, la diminuzione dei rifiuti, la scelta di prodotti ecosostenibili, e molto altro ancora. Nell’edizione del 2017 si era raggiunta una percentuale di raccolta differenziata del 91%. Nel 2018 il risultato è stato nettamente superato e StraBologna è riuscita a sensibilizzare e responsabilizzare i suoi 22.000 partecipanti, rispettando il valore dell’ecosostenibilità e raggiungendo ottimi risultati: una percentuale di raccolta differenziata del 97%

Per la Uisp il rispetto e l’attenzione per l’ambiente sono un dovere civico da perseguire con responsabilità e convinzione. Tutto ciò è reso possibile da due partnership essenziali: Tper ed Hera, autori di azioni concrete e mirate all’ecosostenibilità. Tper ha dato il suo contributo favorendo la mobilità ecologica garantendo l’utilizzo gratuito dei propri mezzi per i partecipanti a StraBologna 2018 in possesso del pettorale. Hera ha contribuito alla campagna di sensibilizzazione sul tema della raccolta differenziata fornendo il materiale necessario per la realizzazione di isole ecologiche in Piazza Maggiore e lungo il percorso.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina