Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 07, 2020 584volte

Addio al runner Ennio Morricone

Addio al runner Ennio Morricone Foto: www.youtube.com

In occasione della scomparsa di Ennio Morricone, di certo non mi cimenterò in una sintesi delle sue opere. Questa non è una testata musicale, non mi ritengo un esperto del settore ed in generale odio gli articoli copia/incolla che peraltro vanno per la maggiore. Però come capita spesso in questi casi, leggendo ed ascoltanto tante voci sull’argomento, si finisce per venire a conoscenza di alcuni aspetti sconosciuti della persona che è venuta a mancare.

Vi risparmio tutti le colonne sonore di film che non sapevo essere sue, oppure alcune canzoni di musica leggera. Ascoltando una sua intervista televisiva di pochi anni fa che è stata riproposta ieri, ho invece scoperto che il maestro era un podista. Un runner un po’ particolare in quanto si “allenava” alle ore 4 e 40 minuti. Antimeridiane. Insomma non alle sedici, ma alle quattro del mattino. Percorreva circa 4 km fino alle 5 e 20, con una media assolutamente rispettabile per una persona sui novant’anni.

Non solo l’orario d’inizio, ma anche il campo di allenamento era molto particolare. Correva sui lunghi corridoi all’interno della sua abitazione, una casa di fronte al Campidoglio. Per la delizia dei vicini di casa che secondo quanto testimoniato da Morricone stesso, a volte segnalavano con delle botte sul muro la loro insofferenza ;-).

Riposa in pace runner Ennio.

Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.net

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina