Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 16, 2020 444volte

A Milano si torna a correre il 27 con la Salomon Running

Il tavolo dei Relatori Il tavolo dei Relatori Foto Comitato Organizzatore

La conferenza stampa di presentazione della Salomon Running, prima gara post lockdown a Milano, non poteva che essere presso la sala Appiani all’Arena Civica, tempio dell’atletica, e da dove abbiamo potuto ammirare, nell’attesa dell’inizio, la nuovissima pista.
Mentre si susseguivano gli interventi dell’Assessore allo Sport del Comune di Milano, Roberta Guaineri, degli sponsor e di Massimo Mapelli, che ribadivano le incertezze e i problemi legati all’organizzazione di una manifestazione in questo periodo, pensavo a quanto fosse stato “azzeccato” aprire su Podisti.Net il nuovo tag “Il coraggio di ricominciare” perché ce ne vuole tanto!
E’ toccato a Massimo entrare nei dettagli della manifestazione che, per la sua 10^ edizione, si svilupperà su tre gare: la Citylife Top Cup 18 Km, l’unica competitiva, con partenza domenica 27 settembre alle ore 9.00, Citylife Fast Cup 10km (10.00), e Monzino Run5k (10.45),
Sarà ancora il parco CityLife il fulcro dell’evento con il Villaggio Expo mentre tutti i percorsi hanno subito modifiche rispetto allo scorso anno, e in particolare la Top Cup è stata accorciata di 7 km. Massimo ha confermato la partenza in viale Boezio, mentre sarà creata un’area, che ha definito “chiamata e riscaldamento”, che ospiterà gli atleti in attesa del loro “turno di partenza”. Il percorso della Top Cup toccherà il Monte Stella, il cono elicoidale nel parco Alfa Romeo al Portello, ed è previsto il passaggio alla fiera Mi.Co. e dentro al velodromo Vigorelli.
Mapelli si è poi a lungo soffermato sulle misure di sicurezza che dovranno essere rigorosamente rispettate dai partecipanti a cominciare dal ritiro del pettorale che dovrà avvenire, escluso chi arriva da oltre 50 km da Milano, nei giorni di venerdì e sabato in base agli orari che saranno comunicati per mail a ciascun iscritto.
Per accedere all’Expo si dovrà passare il controllo al metal detector e poi quello con il termoscanner e sarà interdetto l’accesso a chi avrà più di 37,5 di temperatura. Agli sfortunati che si trovassero in questa situazione, sarà data la possibilità di effettuare un tampone in un’area dedicata. Fra le tante informazioni fornite anche quella che la mascherina sarà obbligatoria in tutta l’area dell’Expo e per i primi 500 metri di gara e dopo l’arrivo, con consegna di una nuova mascherina a chi ne farà richiesta. Saranno disponibili anche aree spogliatoio e deposito borse realizzate in un’area esterna al villaggio, ma vicino a partenza e arrivo per agevolare il deflusso degli atleti dopo la gara. Mapelli ha concluso il suo intervento manifestando la sua fiducia nel comportamento responsabile dei runner per “far si che tutto si svolga per il meglio”.
La novità di questa edizione è che la Fondazione IEO-CCM ha deciso di prendere parte alla Salomon Running dedicando all’autorevole Centro Cardiologico Monzino - Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico che si occupa delle patologie cardiovascolari - la distanza non competitiva da 5km.
La novità della 10^ edizione è la Monzino Run 5k con finalità benefiche. Infatti grazie alle iscrizioni si raccoglieranno fondi destinati alla Fondazione IEO-CCM per sostenere il progetto di ricerca del Centro Cardiologico Monzino sulla cardiomiopatia aritmogena, una malattia cardiaca genetica, per la quale non esistono ancora terapie, che colpisce principalmente i giovani atleti e può portare a morte cardiaca improvvisa. L’iniziativa è stata presentata dal Professor Giulio Pompilio, Direttore scientifico del Centro Cardiologico Monzino dichiarando che “lo sport è un pilastro della prevenzione cardiovascolare. Anche gli studi più recenti confermano che chi pratica attività fisica regolarmente presenta una riduzione del 40-50% del rischio di sviluppare problemi cardiaci rispetto ai sedentari”.
Gli specialisti del Centro Cardiologico Monzino saranno presenti al Villaggio della Run sabato 26 settembre e sarà possibile partecipare a iniziative di divulgazione e prevenzione gratuite aperte a tutti.
Relativamente alle iscrizioni sono limitate a un numero massimo di 4.000 atleti e con la formula di “pieno rimborso in caso di non svolgimento” dell’evento a causa della pandemia da COVID19. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla Salomon Running Milano 2020 sul sito www.runningmilano.it.

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina